Napoli. Con la sosta impazzisce il calciomercato, le ultime sugli azzurri

Come per ogni sosta delle nazionali che si rispetti, non può non tornare in voga il calciomercato. Nemmeno il Napoli può sottrarsi a certe dinamiche, che sono ormai diventate consuetudini, ed ecco che si ritorna a parlare di trattative per rinnovi, possibili addii e possibili arrivi.

Iniziamo con ordine. Quello che fa discutere, forse da troppo tempo, è i tema legato al rinnovo di Lorenzo Insigne. Il presidente De Laurentiis vorrebbe chiudere alle stesse attuali cifra, cioè 4,6 milioni, ma sembra che non sia ancora convincente la proposta del numero uno degli azzurri. Il tutto, almeno secondo la Gazzetta dello Sport, sarebbe entrato in una situazione di stallo, davanti alle richieste del procuratore di 7 miliorni di bonus per il cartellino. La Rosea, inoltre, rilancia un possibile addio, con Inter e Manchester United alla finestra.

Proprio dall’Inghliterra arriva la nuova voce di mercato, quella legata a Kalidou Koulibaly. Dopo il cambio di proprietà, pare che il Newcastle si sia messo sulle tracce del centrale senegalese, ma prima bisognerà trattare con De Laurentiis, almmeno stando a quanto riportato sul Corriere dello Sport. Il quotidiano parla anche di Kostas Manolas. Sul greco ci sarebbe ancora l’interesse dell’Olympiacos, intenzionata a riportarlo in patria, specialmente ora che è retrocesso nelle gerarchie a vantaggio di Rrahmani. Difficilmente Spalletti vorrà privarsi di una pedina per lo scacchiere difensivo come Manolas.

Infine, ci sono novità anche per il mercato in entrata. Dalle parti di Castel Volturno c’è un possibile ritorno di fiamma tra il Napoli e Reinildo Mandava. Il calciatore è in scadenza con il Lille e da gennaio si potrebbe trattare un suo eventuale passaggio in azzurro a costo zero.