Napoli-Cannavaro: c’è una clausola da rivedere

La situazione del capitano del Napoli, Paolo Cannavaro, in azzurro può diventare un caso. Il difensore, infatti, è in scadenza di contratto nel 2015 ma c’è una clausola che l’agente del centrale partenopeo ha intenzione di rivedere.

Stando a quanto riferito dal collega di Sky Sport, Massimo Ugolini, se Cannavaro non dovesse collezionare 23 presenze il prossimo anno, non avrà lo stesso ingaggio nella successiva stagione, quella 2014/15. L’agente del calciatore, Gaetano Fedele, è al lavoro con la società azzurra per eliminare questa opzione e trovare un accordo che accontenti entrambe le parti.

Intanto, le voci di un interessamento dello Zenit San Pietroburgo e del Manchester City non trovano, al momento, riscontro.

Condividi