Napoli C5. Christian Bertoni rinnova la collaborazione con gli azzurri, per lui il duplice ruolo allenatore-giocatore

La carriera di un portiere è sempre più lunga, ma quella di Christian Bertoni sembra eterna. L’estremo difensore di Belo Horizonte, anche nella prossima stagione, metterà la sua esperienza al servizio del Napoli Calcio a 5 nel duplice ruolo di portiere e allenatore. Ormai questa figura mi appartiene ‚Äì commenta l’atleta italo-brasiliano ‚Äì perch√© mi piace poter mettere al servizio dei nostri tesserati l’esperienza che ho acquisito in questi anni. Ovviamente il mio compito sarà quello di predisporre allenamenti mirati per i portieri, ma in caso di emergenza rimetterò i guantoni, come già accaduto l’anno scorso in occasione della Winter Cup.
Dopo l’addio a Garcia Pereira, tra i pali del Napoli è arrivato Mario Gazolli, vecchia conoscenza azzurra. Dietro di lui una nidiata di promesse. Mario ‚Äì dichiara Bertoni ‚Äì è un ottimo giocatore. Abbiamo anche giocato insieme per un anno e posso dire con certezza che la società ha fatto la scelta giusta. Ha l’esperienza e le qualità necessarie per essere un punto di riferimento per tutta la squadra. Il settore giovanile ‚Äì prosegue ‚Äì è dotato di ottimi elementi. Bellobuono e Damiani verranno inseriti anche nel gruppo della prima squadra, mentre i vari Liccardo, Russo, Di Giovanni e Zeno faranno parte delle formazioni giovanili, con cui collaborerò. Sono un patrimonio della società che giustamente vuole valorizzarli. Senza mettergli troppa pressione, ma credo che su di loro si possa fare un buon lavoro.
Al terzo anno consecutivo di serie A, Napoli rappresenta una certezza nel panorama nazionale. La dirigenza si muove sempre con attenzione e serenità ‚Äì chiosa il portiere azzurro ‚Äì e questo è il segreto per resistere ad alti livelli. Come sempre partiremo con l’obiettivo di ottenere la salvezza e il sogno di poter centrare i play-off.

Condividi