Napoli C5-Asti 4-4. Gli azzurri tengono Botta, ‘orange’ mai domi

Serata magica per il Napoli C5 al Centro “Fipav” di Cercola, dove gli azzurri ospitavano la capolista Asti. La squadra di Oranges sembra soffrie la pressione dei piemontesi, invece chiude bene gli spazi e riparte ottimamente, con il portiere Leandro Garcia Pereira che lancia col telecomando gli avanti partenopei. A rompere gli indugi al 9′ è l’argentino Abdala che approfitta dell’assist su corner e manda in rete la sfera del vantaggio partenopeo. L’Asti torna a mettere pressione al quintetto azzurro, è Lima a pareggiare i conti dopo due minuti: 1-1 e tutto da rifare. Ma la squadra azzurra prende coraggio e prova a spingere sull’acceleratore, buone le giocate di Fornari e l’inserimento di Milucci, cos√¨ a firmare il tabellino è capitan Vincenzo Botta con un tiro imprendibile al 13′: 2-1 del Napoli C5. Termina cosi la prima frazione non senza preoccupazioni per l’estremo azzurro Leandro.
Nella ripresa si fa subito sotto l’Asti, ma ad aumentare il passivo ci pensa Fornari al 2′ che firma il 3-1. Tante emozioni per i circa duecento tifosi accorsi in quest’anticipo di serie A1, ma a gonfiare la rete ci pensano gli orange che in poco più di un minuto accorciano con De Oliveira e impattano con Lima. Gli azzurri non si danno per vinti, affrontando a viso aperto l’avversario, il gancio che sembra decisivo lo scaglia Fornari che fa esplodere di gioia i supporters locali con la rete del 4-3. Ma l’Asti non è un pugile dilettante, si rialza e piazza il colpo che rimette i piemontesi in partita. è Cavinato a concretizzare la superiorità creata da Wilhelm schierato come portiere di movimento. Gli orange continuano con la tattica del portiere avanzato, alla ricerca del goal partita, ma l’occasione più ghiotta è targata Napoli con l’Incredibile salvataggio di Lima che strozza l’urlo di gioia azzurro. Non c’è più tempo, la squadra di Oranges ferma gli orange di Tiago Polido, un punto che risulta prezioso per entrambe dopo aver visto una gara in cui entrambe avrebbero potuto vincere.

clicca qui per la fotogallery di NAPOLI C5 vs ASTI

 

DHS Napoli – Asti 4-4

DHS NAPOLI C5: 20Leandro GARCIA PEREIRA. 3 Rodrigo Bertoni, 8 Gonzalo Abdala, 16 Lucho Gonzalez, 14 Jader Fornari, 22 Christian Rocha Bertoni, 9 Vincenzo Botta (K), 4 Antonio Pipolo, 15 Attilio Arillo, 5 Vieira Souza Evandro, 10 Vincenzo Milucci, 11 Gomes Noro, – allenatore Ivan Oranges
ASTI C5: ASTI C5: 12 Luca Casalone, 8 Douglas Corsini, 26 Fernando Wilhelm, 6 Bueno Ramon, 13 alessandro Patias, 22 Mirko Casassa, 5 Antonio Celentano, 3 Gabriel Lima, 24 Tihomir Novaku, 21 Julio De Oliveira – allenatore Tiago Polido
ammoniti: Leandro Garcia Pereira, Fornari, Evandro, Milucci (N);
reti: 9:29′ Abdala (N), 11:03 Lima (A), 13:02 Botta (N) primo tempo; 1:55 Fornari (N), 8:00 De Oliveira (A), 9:28 Lima (A), 11:31 Fornari (N), 16:04 Cavinato (A)
note: spettatori 200 ca.

 

 

 

Condividi