Napoli. Aumento d’ingaggio in vista per Allan, ma il PSG resta alla finestra

In casa Napoli tiene banco la questione calciomercato, gli azzurri si guardano intorno per rafforzare la rosa in questa sessione invernale di mercato. Ora, però, l’attenzione sembra rivolta tutta su Allan, oggetto di mercato di diverse big d’Europa, su tutte il Paris Saint-Germain, la quale non ha ancora presentato un’offerta concreta, ma che continua a monitorare la situazione.

Quest’oggi c’è stato un confronto tra il centrocampista brasiliano e la società azzurra, a Castel Volturno è arrivato anche il suo procuratore Eduardo Uram che parlerà non solo con Giuntoli, ma anche con Ancelotti, chiaramente la volontà dei partenopei è quella di voler trattenere il giocatore, presentanto un’offerta di aumento di ingaggio per trattere il calciatore verdeoro.

In caso negativo, il Napoli si fionderà su Nicolò Barella, già obiettivo di mercato della società cara al patron Aurelio De Laurentiis. Le ultime voci di mercato parlano di cifre esorbitanti, circa 80 milioni complessivi (cartellino 40 milioni oppure 20 più uno tra Rog e Ounas) per arrivare al centrocampista del Cagliari, a cui sarà offerto un contratto quinquennale da 4 milioni.

Gianfranco Collaro