Napoli. Annullata l’amichevole con lo Sporting Lisbona

Sporting Lisbona-Napoli non si giocherà. Il match tra portoghesi e partenopei sarebbe dovuto disputarsi questa sera alle ore 20:30 presso lo stadio José Alvalade. A spingere verso l’annullamento dell’amichevole, come confermato dalla stessa società del presidente Aurelio De Laurentiis, sono stati i tre casi di Coronavirus riscontrati nella squadra portoghese. I calciatori in questione, ossia, Rodrigo Fernandes, Pedro Gonçalves e Nuno Santos sono risultati asintomatici e già posti in isolamento fiduciario.

Il Napoli di mister Gennaro Gattuso erano partiti per Lisbona in mattinata. Il ritorno all’ombra del Vesuvio sarebbe stato comunque previsto subito dopo il match. Alla trasferta non hanno preso parte Mario Rui, Stanislav Lobotka, Adam Ounas, Amin Younes, Fernando Llorente e Arek Milik. Quest’ultimi quattro sono stati ritenuti fuori dal progetto tecnico tattico di mister Gennaro Gattuso. Quella contro lo Sporting Lisbona, quarto nell’ultima Primeira Liga, sarebbe stato l’ultima amichevole precampionato per gli azzurri.

Il Napoli ha comunque avuto il permesso di sostenere almeno un allenamento allo stadio José Alvalade di Lisbona, impianto in cui appunto sarebbe dovuto andare in scena il friendly match. Dunque, conclude qui il programma di avvicinamento al prossimo campionato del club partenopeo. Adesso in casa Napoli si pensa subito alla primo impegno di Serie A che scatterà domenica 20 settembre contro il Parma al Tardini.

 

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi