Mondiale Nuoto. 200 sl, Pellegrini in finale: “Dedicata alle vittime in Irpinia”

Federica Pellegrini si e’ qualificata per la finale dei 200 stile libero ai Mondiali di nuoto di Barcellona. L’azzurra ha fatto segnare il miglior tempo assoluto di 1’55”78 e ha dedicato la sua prestazione alle vittime dell’incidente in Irpinia. Non mi aspettavo questo tempo, sapevo che sarebbe stata una gara molto tirata ma non pensavo di riuscire a nuotare cosi’ ‚Äì il commento soddisfatto della fuoriclasse veneta, che quest’anno non ha svolto allenamenti specifici nel libero ‚Äì Domani sara’ una finale ancora piu’ tirata e cerchero’ di essere piu’ combattive che mai. Non so se le altre si siano nascoste o non siano in formissima, vedremo. E’ un Mondiale da dimenticare, nvece, quello di Fabio Scozzoli. Il forlivese, solo quinto ieri nella finale dei 100 rana, e’ stato addirittura escluso nelle batterie dei 50. Con il crono di 2760, l’azzurro ha chiuso 18esimo, risultando il secondo degli esclusi. In finale Mattia Pesce con il settimo crono complessivo (2742). Tra gli ori assegnati spicca il record del mondo ottenuto dall’americana Katie Ledecky nei 1500 sl femminili più veloci di sempre (15’36’53) ed il trionfo del francese Yannick Agnel nei 200 sl (1’4420).