Miranda Sanseverino-Costa d’Amalfi 1-0. Una rete di Forino regola i costieri

MIRANDA SANSEVERINO ‚Äì COSTA D’AMALFI 1-0

11’st Forino(M)

MIRANDA SANSEVERINO: Cesarano, Pergamo, Landi, Agresta, Sessa, Armenante, Ferullo (Cap)(26’st Pisapia), Rainone, Cifani, Lagzir (35st Cerrato), Forino (40’st Condolucci). A Disp: Romeo, Malpede, Lambiase, Zambrano. All.Romano.

COSTA D’AMALFI: De Gennaro, Buonocore V., Civale, Brangi(13’st Schiavo), Cioffi, Carrano, Infante, Vissicchio (19’st Buonocore L.), Di Paolo(Cap), Criscuoli, Amato(13’st Lupo). A Disp: Foglia, Esposito, Bellogrado, De Bonis. All. Proto.

Arbitro: Marfella di Napoli. Assistenti: Piedipalumbo e Meglio.

Ammoniti: Agresta e Schiavo.
Note: Giornata soleggiata, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 100 circa.

Un Miranda deciso e determinato, batte meritatamente il Costa D’ Amalfi, seconda forza del campionato, e allunga sulla zona calda del torneo, leggi play-out. I ragazzi di mister Romano cominciano al piccolo trotto ma tenendo sempre la redini del gioco, all’11 è Lagzir che dal vertice alto dell’area mette in mezzo per l’accorrente Forino, che calcia di prima intenzione, ciffi in area piccola rimedia in corner, al 20′ Rainone arriva sulla lunetta e prova la conclusione, il suo tiro potente ma centrale è bloccato da De Gennaro, al 26′ imprendibile Lagzir, parte in solitaria dalla propria area, supera in slalom ben quattro avversari, arriva al limite dell’area avversaria e serve l’accorente Forino, che mentre stà per calciare è anticipato da de Gennaro che si avventa, felino, sulla sfera. Al 35′ Civale serve Di Paolo, la conclusione è alta, un minuto dopo è Brangi a provarci sulla lunetta, ma la conclusione è decisamente alta, gli ospiti provano ad accelerare, al 40′ Di Paolo serve un invitante rasoterra per Infante in area, ma la sua conclusione è intercettata da Armenante che devia in corner. Al 41′ Forino mette in area per l’inzuccata di Lagzir, para De Gennaro. La ripresa con gli ospiti che si rendono pericolosi dopo 2′ , in area ci prova prima Criscuoli, ma il suo tiro è respinto da Armenante è poi Infante a provare la conclusione, ma Agresta sbroglia mettendo in angolo. All’11 passano i padroni di casa, Cifani prende palla a centrocampo avanza e si allarga sulla destra, vede Forino che entra in area, e gli serve un preciso traversone, il bomber non perdona e infilza il portiere con un preciso rasoterra di destro. Mister Proto prova a dare maggiore propulsione alla sua squadra con gli innesti di Schivo e Bonocore al 13′, al 15′ ci prova capitan Di Paolo sulla lunetta para Caravano, al 21′ punizione da circa 25 metri di Buonocore, para al petto Caravano, il n.1 del Miranda eccelle al 25′, punizione sulla lunetta di Criscuoli, il n.10 avversario mira l’angolo basso alla sua sinistra, ma Caravano si allunga e para, fra gli applausi del pubblico. Il Miranda cerca di amministrare al meglio la gara e ci riesce sino alla fine, da segnalare la gran botta di Cifani al 41′ De Gennaro para in due tempi.

SCAFURO ANTONIO