Mercato Napoli. Assalto a Candreva, via Pandev?

Dopo Callejon assalto a Candreva. L’indiscrezione lanciata da Gianluca Di Marzio durante Speciale Calciomercato, in onda su Sky Sport, ha già fatto il giro del mondo, infiammando la piazza napoletana per il possibile approdo di un giocatore duttile che, con la maglia della Lazio e della Nazionale, ha vissuto sin qui una stagione su altissimi livelli.

Un Napoli scatenato nell’allestire la batteria di trequartisti alle spalle dell’unica punta. Benitez è stato chiaro sin dall’inizio: in quella regione del campo ci vuole freschezza atletica e tecnica. Insomma, pretende i doppi ruoli. Ma i conti non tornano: Mertens ha già detto s√¨, l’operazione Callejon sarà chiusa prima della partenza per il ritiro, Insigne ed Hamsik sono i pilastri da cui ripartire. Poi? Poi c’è Goran Pandev. Il macedone, tra i pochi ad aver già condiviso un’esperienza con il tecnico spagnolo, a questo punto, potrebbe essere il candidato numero uno da sacrificare per poter dare il là all’operazione Candreva. Il ritiro di Dimaro chiarirà senza alcun dubbio questa vicenda: se già in Trentino il fantasista macedone dovesse avvertire di non poter godere dello stesso spazio garantito da Mazzarri, allora via libera alla cessione. E le pretendenti non mancano, Monaco su tutte.

Solo l’addio preventivo di Pandev dunque aprirebbe la trattativa Candreva. Un colpo difficile non solo per i tempi ma anche per le modalità: il giocatore infatti è in comproprietà tra Udinese e Lazio. Il Napoli tenterà l’approccio con entrambe, conscio del fatto che se dovesse aver ragione in questa trattativa, Benitez potrebbe contare su un giocatore completo, capace di poter ricoprire tutti i ruoli del centrocampo.

Condividi