Mercato & Dintorni. Guarro torna sul mercato, in tre sul calciatore oplontino

Lo scorso 13 luglio era ormai tutto fatto, Antonio Guarro all’Audax Cervinara per tentare l’assalto alla Serie D. Una nuova esperienza per l’esperto difensore oplontino, che però è finita già a nastri di partenza della nuova stagione. Il trambusto societario, provocato dal presidente Michele Giordano, ha dato al via ad un fuggi fuggi dalla Valle Caudina di diversi elementi della rosa costruita egregiamente dall’ex direttore sportivo Francesco Vitaglione.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, sul calciatore di Torre Annunziata ci sarebbe l’interesse di tre squadre, pronte a tutto per accaparrarsi un giocatore di comprovata esperienza e di sicuro affidamento, capace di dare solidità in difesa, ma anche di compattare lo spogliatoio. Una corsa a tre che vedrebbe come contendenti la Polisportiva Santa Maria, neo promossa in Serie D, guidata dal tecnico Gianluca Esposito che già nei mesi scorsi ha cercato il difensore, dopo averlo allenato la scorsa stagione al Nola. Alla lista si iscrive anche il Pomigliano di Enzo Carannante, che con il nuovo corso societario firmato Villano, è in forte pressing su Guarro che però medita sul futuro. Un futuro che potrebbe essere anche in costiera, più precisamente a Vico Equense. Timido è l’interesse degli azzurro-oro, che però potrebbero ripartire proprio dall’ex Sorrento dopo aver perso Savino Martone, che è tornato al Città di Gragnano.

 

 

Condividi