Mercato. Amoruso: “Ilicic? C’è anche il Napoli”

A Radio Crc nella trasmissione Si gonfia la rete è intervenuto Nicola Amoruso, ex calciatore del Napoli ed attuale direttore sportivo del Palermo: “Cavani? E’ normale che Cavani si sia posto all’attenzione di tantissimi club perch√© le potenzialità del calciatore sono indiscusse. Sicuramente il Matador andrà via e con i soldi della cessione, il Napoli investirà sul mercato. Anche per ciò che concerne El Shaarawy ci sarà un’asta ma le disponibilità economiche dei club europei sono superiori rispetto a quelle dei club italiani e i pezzi pregiati del nostro campionato, sembrano quasi destinati ad approdare nei grandi club stranieri.

Benitez ha grande esperienza e conosce bene i vari campionati ed i vari giocatori. Certamente lo spagnolo potrebbe attrarre in azzurro giocatori magari non affermatissimi ma che possano fare bene in azzurro. Il Napoli si sta guardando intorno ma non mi stupirei se arrivasse qualche nome importante a seguito della cessione di Cavani.

Dossena, Donadel, Vitale e Santacroce? Abbiamo bisogno di ripartire con un giusto slancio dopo un’annata deludente. La società ha dato segnali serissimi su quello che deve essere il percorso del Palermo. La risalita deve essere veloce e vogliamo ripartire da Gattuso, l’allenatore che a breve ufficializzeremo, e poi dovremo costruire una squadra importante. Dossena certamente non rientra nei piani del Palermo e con Santacroce non è stato fatto alcun tipo di discorso. Valuteremo con calma le mosse da fare.

Ilicic? √à un giocatore richiestissimo in Italia e all’esterno, non solo dal Napoli. E’ un giocatore su cui puntare. Il Napoli si è interessato ad Ilicic ma non è il solo club ad aver messo gli occhi sul calciatore.

Condividi