Matese-Vastogirardi 1-3. Tris abruzzese, i lupi salutano la coppa

Si arresta il cammino del Matese nella Coppa Italia Serie D. La squadra allenata da Urbano esce sconfitta, tra le mura amiche dello stadio “Pasqualino Ferrante” di Piedimonte Matese, contro il Vastogirardi. Un KO che arriva dopo il vantaggio iniziale siglato da El Ouazni, poi la rimonta degli abruzzesi, che nella ripresa mettono in ghiaccio il risultato con la terza rete.

ABRUZZESI RIMONTANO – Buoni i ritmi di avvio di gara, il Matese prova a far vare il fattore campo, ma il Vastogirardi non si lascia intimorire. La squadra abruzzese risponde colpo su colpo ai lupi casertani. Un match vivo anche se resta bloccato per lunghi tratti. Il risultato si sblocca solo verso la mezz’ora di gioco, con El Ouazni che manda in rete un pallonetto destinato sul fondo. La risposta degli uomini di Prosperi arriva presto e nel giro di pochi minuti arriva il pareggio con Ahmetaj. Il numero 9 si ripete poco prima del fischio di metà tempo, realizzando una doppietta che porta in vantaggio il Vastogirardi. Le squadre vanno a riposo con i ragazzi di Urbano chiamati a ribaltare il risultato nel secondo tempo.

MATESE ELIMINATO – Alla ripresa il neoentrato Tribelli sfiora la rete del pareggio, proprio nelle battute iniziali. Prova a premere sull’acceleratore il Matese, ma è il Vastogirardi che trova la terza rete su ripartenza, con Coia che supera Del Giudice. El Ouazni prova a caricarsi la squadra sulle spalle, sua la sforbiciata per cercare di riaprire i conti, ma Carriero è in traiettoria e blocca la sfera. Ci vogliono un paio di interventi perfetti di Del Giudice per evitare al Vastogirardi di dilagare con la quarta rete, mentre i lupi non riescono  a trovare lo spiraglio giusto per rientrare in partita. Il Matese non riesce a rimettere il match nei canali giusti, la sfida finisce così, con i padroni di casa che dicono addio alla Coppa Italia di categoria.