Maddalonese, sfide a tinte granta con lo Sporting Club Ercolanese

Sfida tutta da vivere quella in programma nella tredicesima giornata del campionato di Eccellenza. Al “Comunale” di Arienzo (domenica alle ore 11.00) un succulento match che interseca due zone importanti della classifica. Maddalonese-SC Ercolanese promette tanti spunti interessanti e tre punti che entrambe le compagini accoglierebbero a braccia aperte. Napoletani reduci dal successo thrilling dello scorso turno contro il Napoli United, arrivato in piena zona Cesarini e decisivo per lanciare il team di mister Ambrosino nelle alte vette della classifica.

Ercolanese al secondo posto in classifica a quota 23 punti a meno due dalla coppia di testa Ischia-Pompei. Quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta nelle ultime sei uscite che stanno confermando le velleità di primato di una squadra costruita con importanti ambizioni. Di contro una Maddalonese con i due inattesi “schiaffi” raccolti nella trasferta di Sant’Antonio Abate che hanno lasciato tanto amaro in bocca in una gara che poteva avere ben altro epilogo.

La squadra di mister Bovienzo attualmente occupa l’undicesimo posto con diciassette punti e davanti al pubblico amico vorrà sicuramente regalarsi una giornata di gloria. Il gioco e l’ottimo pacchetto di giovani di qualità, ha dimostrato in più occasione che quando la Maddalonese è in giornata non esistono paure e differenze di classifica. Bisognerà trovare stimoli e fiducia dopo la recente battuta d’arresto, soprattutto bisognerà trovare più incisività in zona gol per capitalizzare le trame ben assortite di Solpietro e compagni.

Di fronte un avversario di grande caratura con un organico fatto di top player come Di Finizio, Caccia, Raiola, Bacio Terracino e la novità dell’ultima ora, il brasiliano Contarin che si è presentato ai nuovi tifosi nel miglior modo possibile, siglando la rete del definitivo 4-2 al Napoli United. Salterà la gara Michele Longo, colpo da novanta del mercato in casa Ercolanese. Il giudice sportivo lo terrà fuori dal match di Arienzo e sarà sicuramente un’assenza pesante per uno dei più grandi talenti di calcio campano, già autore di cinque reti in questo campionato. Fermati dalla squalifica per una giornata anche Carbonaro e Pesce.

Abbiamo lavorato tantissimo in settimana – dichiara l’allenatore della Maddalonese, Pasquale Bovienzoperché c’era da cancellare il primo tempo di Sant’Antonio, dove tutta la squadra ha totalmente sbagliato approccio alla gara. Contro l’Ercolanese sicuramente una partita difficile, una mezza corazzata del girone, dove mi auguro di avere la rosa al completo. A spaventarci, però, non deve essere il nome dell’avversaria ma la consapevolezza di dover ritrovare immediatamente il nostro gioco e soprattutto il giusto atteggiamento per tutti i novanti minuti”.

Con Maddalonese-Ercolanese, la società di casa indice la Giornata Granata: ingresso a pagamento per tutti con sospensione di omaggi ed accrediti di favore.