Maddalonese-Pompei 0-1. Decide Malafronte, mariani ritrovano la vittoria

La Maddalonese esce a testa altissima dal “Comunale” di Arienzo ma deve cedere per la terza volta al Pompei che porta a casa il massimo risultato con il minimo sforzo. Dopo la Coppa Italia anche l’ottava di campionato sorride ai rossoblù di mister Carannante ma, rispetto alla doppia sfida infrasettimanale, si è vista tutta un’altra storia. Maddalonese a lunghi tratti padrona del campo, che ha tenuto testa in maniera esemplare ai più quotati avversari.

E’ mancato sicuramente l’acuto vincente negli ultimi venti metri ma i ragazzi di mister Bovienzo sono usciti tra applausi e complimenti. Si rivide in campo Fibiano dal primo minuto ma è pesantissima l’assenza di Colonna. Gianluca De Marco ancora alle prese con la fase riabilitativa. Tanta amarezza al triplice fischio finale perché sicuramente il pari sarebbe stato il risultato più giusto. Sulla sfida pesa come un macigno il rigore decretato agli ospiti dopo cinque minuti di gioco. Un Pompei tutto difesa e ripartenze, una Maddalonese purtroppo poco vivace in attacco dove è mancato lo spunto che poteva far male agli avversari.

Pronti via e ospiti in vantaggio con Cerreto che atterra in area Di Paola. Il contatto è leggerissimo ma tanto basta per far decretare il calcio di rigore che Malafronte trasforma. La Maddalonese subisce il colpo e al 15’ il Pompei si ritrova a costruire una doppia clamorosa occasione con Di Paola e Tedesco ma Cerreto è reattivo e sventa il pericolo. La Maddalonese inizia a costruire e cerca i varchi con Guglielmo, De Marco e un tiro dalla distanza di De Siena ma è troppo poco per mettere paura a Barbato. La ripresa si apre con l’ennesima ripartenza del Pompei con la giocata Galesio-Di Paola che permette all’attaccante di presentarsi davanti a Cerreto da posizione molto favorevole, la deviazione in angolo del portiere è provvidenziale.

Al 70’ bellissima punizione di Toure che va vicinissima all’incrocio. Al 78’ Galesio si infila nelle maglie avversarie e si presenta solo davanti al portiere provando un dolcissimo pallonetto che si stampa sulla traversa. Ultimi dieci minuti di gara con i padroni di casa che si gettano in avanti specie su palla inattiva ma non arrivano occasioni pericolose. Sconfitta amarissima con Solpietro e Della Monica semplicemente inappuntabili e leader nei loro reparti

MADDALONESE-POMPEI 0-1

MADDALONESE: Cerreto, Percope, De Siena (46’ Bracale), Solpietro, Della Ventura (67’ Toure), Della Monica, Tansella (46’ Di Mauro), Balzano, De Marco A. (80’ Pirone), Fibiano (67’ Viscovo), Guglielmo. A disp.: Cioce, Arciero, De Fenza, Della Valle. Allenatore: Bovienzo

POMPEI: Barbato, Caiazzo, De Angelis (77’ Vitale), Arrulo (87’ Rinaldi), Di Pietro, Albanese, Tedesco (17’ Galesio), Marin, Malafronte (81’ Spinola), Di Paola, Savino (59’ Leone). A disp.: Spagnulo, Carotenuto, Lamontagna, Improta. Allenatore: Carannante

ARBITRO: Oliva di Nocera Inferiore

MARCATORE: 5’ Malafronte (rig.)

AMMONITI: Di Pietro, Della Ventura, Arrulo, Malafronte, Cerreto, Leone, De Angelis

NOTE: spettatori circa 100, angoli 2-2