Lions Montemiletto-San Marzano 0-2, esordio ok per i blaugrana

Vittoria esterna anche all’esordio in campionato per il San Marzano. Dopo il blitz a Ercolano in Coppa Italia, i blaugrana concedono il bis contro il Montemiletto. Punteggio finale di 2-0 per i ragazzi di Fabiano, con le firme dei difensori Riccio e Di Girolamo.

La cronaca. Antipasto d’autunno al Fina. Pioggia e vento freddo accompagnano l’ingresso in campo delle formazioni. Fabiano rinuncia ai vari Chiariello, Lettieri e Frulio. Spazio all’under Montoro in mediana, con esordio da titolare per Elefante nel tridente offensivo. Sul fronte opposto Lions in campo col 4-2-3-1.

Il primo tempo offre poche emozioni. Al 5’ Calabrese rischia la frittata per un controllo errato, poi rimedia al suo stesso errore sul pressing di Prisco. A metà frazione Ireba prova il giro dal limite con palla che esce di un soffio. Al 43’ Elefante prova la sventola da lunga distanza mancando di poco il bersaglio.

A inizio ripresa fuori Elefante dentro Marotta, che al 2’ prova la magia su punizione, Calabrese si allunga a togliere il pallone dal “sette”. Al 6’ il punteggio si sblocca. Armeno da fallo laterale serve per Prisco, sponda al centro dove c’è Riccio ben appostato che di testa fa 0-1.

All’11’ Montoro recupera palla ai 20 metri e fa partire una sventola che scheggia il palo alla destra di Calabrese. L’estremo di casa si supera al 24’ sulla volée di Marotta sul secondo palo. Al 33’ Camara, da poco entrato, guadagna un corner alla sua maniera. Sul tiro dalla bandierina Di Girolamo svetta sul secondo palo e fa 0-2.

L’occasione per il tris arriva al 43’ in contropiede, ma sul cross di Marotta non va con troppa convinzione Montoro e l’azione sfuma. Lo stesso Marotta indirizza al centro una punizione da trequarti, Esposito spizza con sfera di poco sul fondo. In pieno recupero Calabrese si oppone alla conclusione dello stesso Esposito, poi il tap-in di Marotta “pizzicato” a colpire di mano e ammonito a pochi secondi dal triplice fischio.

LIONS MONTEMILETTO (4-2-3-1): Calabrese; Starita, Lattarulo, Iannuzzi, Crispini; Nardone G. (29’ st Penna), Da Silva; Bevilacqua (39’ st Sabatino), Sanyang, Ireba; Moschini (17’ st Pugliese). A disposizione: Iarrobino, Landi, D’Amelio, De Angelis, Nardone M. Allenatore: Sgambati.

SAN MARZANO (4-3-3): Palladino; Dentice (37’ st Fernando), Riccio, Di Girolamo, Armeno; Tarascio, Simonetti (14’ st Nuvoli), Montoro; Castagna (21’ st Camara), Prisco (23’ st Esposito), Elefante (1’ st Marotta). A disposizione: Ragone, Velotti, Aiello, Tranchino. Allenatore: Fabiano.

ARBITRO: Spera (Barletta). Assistenti: Scala e Vanacore (Castellammare di Stabia).

RETI: 7’ st Riccio, 33’ st Di Girolamo

NOTE. Spettatori: 300 circa. Ammoniti: Iannuzzi (L), Lattarulo (L), Esposito (S), Montoro (S), Marotta (S). Calci d’angolo: 2-7. Recupero: 2’ pt; 5’ st.