Liga. Espanyol. Aguirre squalificato per 4 turni dopo gli insulti all’arbitro

L’allenatore dell’Espanyol, Javier Aguirre, è stato squalificato per quattro partite per aver rivolto gravi insulti all’arbitro, Ignacio Iglesias Villanueva, durante la partita tra l’Espanyol e l’Osasuna. Lo ha deciso l’organo disciplinare della Federcalcio spagnola: “Al 63esimo minuto il tecnico Aguirre è stato espulso per il seguente motivo: si è rivolto verso di me, lasciando la sua area tecnica e ad alta voce, mi ha detto: Questo è da ammonizione, figlio di p……”, si legge nel referto dell’arbitro. L’Espanyol ha inviato una memoria difensiva ma è stata respinta. Adnkronos.

Condividi