Le SediC1: il Miseria e Nobiltà. Del Monaco: “Tutti maddalonesi per agguantare i playoff”

Uno sguardo alle 16 squadre, quelle che compongono la C1 2013/14, tra rose e obiettivi ecco le SediC1.

Siamo in Terra di Lavoro, nell’antica piana sulla quale domina il Castello normanno, che si erge sul borgo di Maddaloni. Qui oltre alla storia si incrociano le strade di diversi atleti del futsal campano, ma quest’anno il Miseria e Nobiltà riparte da un progetto tutto locale e giovane. La scorsa annata mancò i playoff per pochi punti, dopo un mercato di dicembre che portò diversi elementi di valore, adesso il gruppo è quasi tutto autoctono, per puntare decisamente a fare bene nella prossima C1.

ARRIVI: Cutillo (Real Nise), F.Di Vico e MastroPietro (Le Due Torri Maddaloni)
PARTENZE: Loasses A. (Partenope), Loasses G. (svincolato), Manco (Lpg Group), Renga (Maleventum) Riso D. (svincolato)
ROSA: Di Vico c. (‚Äò81) Vendemmiale (‚Äò94); Capobianco (‚Äò82), Carfora (‚Äò81), Crisci C. (‚Äò89), Cutillo (‚Äò79), D’Angelo (‚Äò77), D’Isa (‚Äò96), Di Vico F. (‚Äò89), Fusco (‚Äò86), Mastropietro (‚Äò83), Verdicchio (‚Äò72), Vigliotta T. (‚Äò90), Bellone (‚Äò92), Capasso (‚Äò94), Ettougani (‚Äò92), Ferraro (‚Äò95), Furolo (‚Äò93), Izzo (‚Äò94), Vigliotta A. (‚Äò96)
STAFF TECNICO: allenatore Prima squadra Massimo D’Angelo, allenatore Juniores Tommaso Cutillo
ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: presidente Maurizio Verdicchio, vicepresidente Lello Del Monaco, direttore sportivo Pietro D’Angelo, dirigente accompagnatore Michele Corvaglio, magazziniere Alfonso Inverno
CAMPO DI GIOCO: Palestra Brancaccio, via Feudo – Maddaloni
OBIETTIVI: Abbiamo contattato il vicepresidente Lello Del Monaco:Siamo pienamente convinti di questo gruppo tutto maddalonese. Io e il DS D’Angelo crediamo di avere il miglior quintetto del campionato, grazie soprattutto al trio D’Angelo- Verdicchio-Capobianco, loro saranno i tre tenori che reciteranno un ruolo da protagonisti nel prossimo campionato. Obiettivi? Raggiungere i playoff sfumati lo scorso anno, ora devono essere centrati

Condividi