Tennis. L’US Open femminile 2019 a Bianca Andreescu, battuta Serena Williams

Mai nella storia degli slam era accaduto che a vincere fosse un atleta di nazionalità canadese.
Questi US Open femminili 2019 hanno un sapore diverso, non solo perch√© l’Open USA √© stato vinto da una tennista al suo primo tentativo, ma anche perch√© Serena Williams non riesce a superare il record di 23 slam vinti.

La Andreescu, di origini rumene, ha combattuto non solo contro il pubblico di casa che ha tifato Williams durante tutto il match, ma ha dovuto anche gestire le pressione della sua prima finale slam. Serena invece, seppur maggiormente esperta √© sembrata decisamente la più tesa in campo.

Le due protagoniste sono ottime colpitrici e cercano di guadagnare campo appena possono, ma Bianca Andreescu è stata molto più attenta a tenere in campo la prima palla di servizio e a spostare l’avversaria.

19 vincenti e appena 17 gratuiti, contro i 33-33 di Serena che tiene inoltre solo il 44% di prime palle in campo.

Una gestione della partita ottimale fino al 6/3 5/1 quando la canadese si fa rimontare dall’americana, ma ritrova lucidità e trionfa raggiungendo la classifica n. 5 WTA.

Andrea Ippolito

Condividi