La situazione su Cavani: pagare moneta vedere cammello

“Pagare moneta vedere cammello”. E’ sempre stato questo il cavallo di battaglia di Aurelio De Laurentiis e continuerà ad esserlo. Niente sconti a nessuno, che sia il Chelsea o il Manchester City o il Real Madrid. Sulla cessione di Cavani il presidente è stato chiaro. Bisogna pagare l’intera clausola rescissoria, nessuna contropartita. Il messaggio è stato recapitato anche al club di patron Abramovic; il magnate russo del Chelsea ha intenzione di inserire nella trattativa Ramires e Torres, pupilli di Benitez, ma la risposta di De Laurentiis è stata picche.

Il sogno del numero uno partenopeo, stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, è quello di portare all’ombra del Vesuvio Edin Dzeko, reinvestendo la cifra che incasserà dalla cessione di Cavani. Non solo l’attaccante del City però. Piacciono molto anche Simone Zaza della Sampdoria, lo scorso anno in prestito all’Ascoli in serie B e Leandro Damiao, in forza all’Internacional. Non è tramontata del tutto, invece, la pista Mario Gomez.

Condividi