La Polisportiva Santa Maria Cilento esce indenne dalla trasferta di Martina

La Polisportiva Santa Maria Cilento riesce a portare via un prezioso pareggio sul campo del Martina calcio e interrompe la striscia di risultati negativi consecutivi, facendo intravedere buone cose per il prosieguo della stagione

Dopo una partita sofferta, la Polisportiva Santa Maria Cilento torna a smuovere la sua classifica. La squadra cilentana riesce a conquistare un sofferto ma meritato punto sul campo del Martina Calcio e, finalmente, interrompe la striscia negativa dopo 4 sconfitte consecutive. Il primo tempo dei cilentani è davvero incoraggiante.

La squadra di mister Rogazzo entra subito bene in partita e le occasioni non mancano. I primi squilli del match, sono infatti di marca giallorossa con Catalano e Nunziante. Le loro conclusioni, però, non trovano lo specchio della porta. La risposta dei padroni di casa è affidata ad una punizione di Ganfornina che costringe Cannizzaro a smanacciare in angolo. Al 19′ arriva la prima vera grande opportunità della sfida. Pinto va via bene sulla destra, il suo diagonale centra il palo, sulla respinta Cannizzaro respinge il tap-in di Ganfornina, evitando lo svantaggio. Il finale della prima frazione è tutto giallorosso. Gaeta spedisce il pallone sul fondo, mentre Catalano mette paura direttamente da calcio d’angolo a Pirrò. Infine, un colpo di testa di Maiese viene deviato sul più bello in angolo.

Nella ripresa cresce il pressing dei padroni di casa che sono sfortunati a trovare un altro legno dopo la conclusione dell’ex Bonanno. La gara perde un po’ d’intensità con entrambe le formazioni che ci provano soprattutto con qualche azione in solitaria e dei tiri dalla distanza. Nei minuti finale il Martina tenta il tutto per tutto. Coulibaly salva miracolosamente su un pallonetto di Palermo che stava varcando la linea di porta, mentre lo stesso fa anche capitan Campanella su un tiro a botta sicura di Pinto. I biancoblù ci provano in tutti i modi, ma il risultato non si sblocca. Dopo gli ultimi brividi del match, l’arbitro sancisce il triplice fischio. Grande prova di cuore e coraggio da parte del Santa Maria che esce indenne da una trasferta difficilissima.