La Coppa Italia resta in Campania, trionfa il Napoli Futsal

Precedenti e campionato non contano in Final Four. Lo hanno detto un po’ tutti prima della vigilia. Così è stato. Un MoMap Napoli formato “maxi evento” confeziona la partita perfetta: doppia l’Olimpus Roma dominatrice di una regular season già vinta imponendosi 6-3 al PalaErcole di Policoro nella 38esima edizione della Coppa Italia di Serie A.

IL PRE – Bellobuono non ce la fa nel Napoli, Caio vince il ballottaggio con De Gennaro in porta; dentro Mancuso, fuori Duarte insieme a Canal. Nell’Olimpus Roma l’acciaccato Dimas c’è, così come Marcelinho. Niente da fare per l’infortunato Di Eugenio. Perugino, Bolo, Salas e Borruto il quartetto di Colini. Tres, Dimas, Cutrupi e Fortino quello di D’Orto, alle spalle di Ducci.

PRIMO TEMPO – Le stelle del Napoli brillano all’alba della prima frazione: Salas ruba palla a centrocampo e serve Borruto: Titi vola verso la porta di Ducci e lo infila aprendo il piattone. L’Olimpus Roma reagisce: Caio salva in tuffo su un mancino di Marcelinho, ma non trattiene una conclusione di Dimas. A metà frazione il risultato torna in parità. L’equilibrio di un match ad alta intensità viene rotto da errori sanguinosi: Cutrupi si fa scappare Mancuso, che da posizione defilata infila un incerto Ducci. La netta superiorità del Napoli nel primo tempo è data da una difesa molto forte, dalle ripartenze di Borruto in modalità monstre e dal talento sconfinato di Salas. Gli azzurri si divorano il +2 a più riprese, prendono un palo con Borruto, Bolo mette tutti d’accordo e fa 3-1. Ma il primo tempo da incubo dell’Olimpus Roma non è ancora finito: Fortino, ammonito insieme a Bolo dopo un alterco, stende lo scatenato Borruto, secondo giallo e rosso per Robocop. Napoli capitalizza tutto, sfrutta la superiorità numerica per andare al riposo sul 4-1, ancora con Bolo.

SECONDO TEMPO – Napoli meno concentrato nella ripresa: De Luca sfiora il 5-1 con un tentativo di pallonetto non riuscito, l’Olimpus Roma torna in partita con Marcelinho. Ma Colini ha un Borruto strepitoso. Che riporta avanti gli azzurri con la classica ripartenza a velocità siderale, con annesso assist di De Luca. A 6’ dal termine D’Orto si gioca la carta del portiere di movimento, arriva il 5-3 di Marcelinho. Ma il 6-3 di un Bolo scatenato chiude di fatto i conti. Al ballo delle debuttanti è il MoMap Napoli a regalarsi la prima Coppa Italia (in A) della sua storia. La coccarda tricolore resta in Campania: da San Giuseppe a Napoli, d’altronde, il passo è breve.


MOMAP NAPOLI FUTSAL-OLIMPUS ROMA 6-3 (4-1 p.t.)
PHOTOGALLERY
MOMAP NAPOLI FUTSAL: De Gennaro, Perugino, Borruto, Salas, Bolo, Ercolessi, De Luca, Mancuso, Colletta, De Simone, Saponara, Caio. All. Colini

OLIMPUS ROMA: Ducci, Tres, Cutrupi, Fortino, Dimas, Gabriel, Isgrò, Ceccarelli, Marcelinho, Biscossi, Cutruneo, Rodriguez. All. D’Orto

MARCATORI: 0’45” p.t. Borruto (N), 9’38” Dimas (O), 13’02” Mancuso (N), 16’27” Bolo (N), 19’58” Bolo (N), 4’35” s.t. Marcelinho (O), 6’05” Borruto (N), 16’11” Marcelinho (O), 18’05” Bolo (N)

AMMONITI: Rodriguez (O), Dimas (O), Bolo (N), Fortino (O), Cutrupi (O), Marcelinho (O), Mancuso (N), Colletta (N)
ESPULSI: al 18’59” del p.t. Fortino (O) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Chiara Perona (Biella), Simone Zanfino (Agropoli) CRONO: Luca Paverani (Roma 2)

FINAL FOUR COPPA ITALIA SERIE A – PALAERCOLE – POLICORO

SEMIFINALI – VENERDÌ 22 MARZO
1) ECOCITY GENZANO-MOMAP NAPOLI FUTSAL 0-5
2)
OLIMPUS ROMA-L84 3-2

FINALE – DOMENICA 24 MARZO
MOMAP NAPOLI FUTSAL-OLIMPUS ROMA 6-3

ALBO D’ORO COPPA ITALIA SERIE A
1985/1986 Canottieri Aniene, 1986/1987Canottieri Aniene, 1987/1988 Eur Olimpia Roma, 1988/1989 Roma RCB, 1989/1990 Roma RCB, 1990/1991 Torrino, 1991/1992 Torrino, 1992/1993 Torrino, 1993/1994 Torrino, 1994/1995 Torrino, 1995/1996 Torino, 1996/1997Torino, 1997/1998 Lazio, 1998/1999 Lazio, 1999/2000 Genzano, 2000/2001 Augusta, 2001/2002 Prato, 2002/2003Lazio, 2003/2004Prato, 2004/2005 Nepi, 2005/2006 Luparense, 2006/2007 Montesilvano, 2007/2008 Luparense, 2008/2009Arzignano, 2009/2010 Marca, 2010/2011 Lazio, 2011/2012 Asti, 2012/2013Luparense, 2013/2014 AcquaeSapone, 2014/2015Asti,2015/2016 Pescara, 2016/2017 Pescara, 2017/2018 AcquaeSapone, 2018/2019AcquaeSapone, 2019/2020 non assegnata, 2020/2021 Italservice Pesaro, 2021/2022Italservice Pesaro, 2022/2023 Real San Giuseppe, 2023/2024 MoMap Napoli Futsal