Juventus. Elkann ci crede ancora: ”Tutto è ancora possibile”

“La Juventus ha davanti a se’ un campionato ancora aperto, cos√¨ come la Champions, ciò che conta è lavorare con continuità e costanza e quando ci sono cambiamenti bisogna riuscire a integrarsi”. Lo ha detto il presidente di Exor, John Elkann, a margine di un incontro al Politecnico, parlando della squadra di Max Allegri. “La Juventus ha per definizione obiettivi ambiziosi, ha la determinazione e la cultura per riorganizzarsi e vincere”.

“In passato -ha proseguito Elkann- abbiamo affrontato difficoltà importanti e abbiamo dimostrato di saperle affrontare. Da tifoso juventino credo tantissimo nelle cose che vinceremo in futuro e non mi preoccupano le difficoltà momentanee”.

Il numero uno di Exor, holding della famiglia Agnelli che controlla la società bianconera, ha parlato anche delle voci ricorrenti secondo le quali Andrea Agnelli, attuale presidente del club, potrebbe lasciare la società per andare a guidare la Ferrari. “Andrea ha tantissimo da fare alla Juventus, è molto impegnato, ha dimostrato di saper fare bene quel lavoro, la Juve sotto la sua guida è andata molto lontano”. (ADN)

Condividi