Juventus. Conte: “Si sta cercando di sfasciare tutto”

“Quando io parlavo di destabilizzazione, c’è anche il fatto che io sia ai ferri corti con Marotta, con la società. Questo fa parte della destabilizzazione che si vuole fare per non farci vincere ancora quest’anno, per far vedere che comunque ci sono dei problemi, che ci sono dei problemi all’interno della Juventus, tra di noi e che quindi comunque si sta cercando di sfasciare il tutto”. Queste le parole del tecnico della Juventus, Antonio Conte, sulle voci di rapporti non più buoni con il dg bianconero Beppe Marotta.
“Io penso che in due anni si sia creato veramente qualcosa di incredibile, si sia creata una piccola macchina da guerra che in due anni ha vinto quattro trofei, ha abbattuto i costi e questo è sotto gli occhi di tutti, perchè ieri si è parlato di conti, ma quello che poi secondo me alla fine conta più di tutto, più dei conti, sono i risultati sportivi. I risultati sportivi -prosegue- dicono che in due anni miei di gestione, di questi calciatori, abbiamo praticamente vinto quasi tutto quello in cui abbiamo partecipato, perchè abbiamo vinto due Scudetti, due Supercoppe, abbiamo perso una finale e una semifinale di Coppa Italia”.
La Juventus ha dominato in Italia, sottolinea Conte ha ben figurato anche in Champions lo scorso ano. “Alla prima apparizione in Champions siamo usciti ai quarti con la vincente della Champions. Io penso che fare più di quello che abbiamo fatto, secondo me era impossibile e debbo dire che la Juventus ha ritrovato appeal internazionale penso per grande merito per il lavoro che si è fatto sul campo, mio e dei calciatori, quindi unito al lavoro della società, a livello di mercato, siamo riusciti a fare qualcosa di incredibile e di straordinario. Però sappiamo che nel calcio non basta, che nel calcio bisogna sempre pensare al domani, che quello che si è fatto ieri non conta più, l’importante è che noi sappiamo questo”, aggiunge Conte. (adnkronos.com)

Condividi