Juve Stabia-Turris 0-2. Corallini espugano il Menti e conquistano il derby

Brutta sconfitta interna per la Juve Stabia nel derby contro la Turris, con i corallini che si impongono per 2-0 al Romeo Menti. Un derby che i corallini portano a casa con una prova quadrata, senza particolari picchi di prestazione, sfruttando al massimo le occasioni avute. Dall’altra partite, invece, la Juve Stabia sbatte su un Perina formato super e paga la bruttissima giornata della sua difesa, con Cinaglia autore di una prestazione al limite dell’ orrendo e Tonucci che si fa espellere con una duplice follia.

Eppure la partita aveva visto partire bene le Vespe, visto che dopo secondi Perina si è dovuto superare su Pandolfi, con Altobelli che ha sparato a lato sulla ribattuta. Poco dopo è stato Pandolfi a sprecare di testa, su cross di Berardocco. La Turris di vede solo nel finale di primo tempo, con Giannone che impegna Barosi.

Nel secondo tempo alla prima vera occasione la Turris trova la rete. Discesa di Ercolano, Cinaglia si dimentica che nella vita di professione è un difensore e lo lascia libera di crossare sul secondo palo dove Giannone è libero di insaccare. Poco dopo Pandolfi trova un super Perina che, con l’aiuto della traversa, gli nega la gioia del pareggio. Le Vespe potrebbero spingere per trovare il pari ma Tonucci commette la seconda follia di giornata, dopo essersi beccato per un fallo gratuito a centrocampo, beccandosi il secondo giallo e lasciando i suoi in 10.

Per la Turris si aprono spazi e Haoudi scende palla al piede, anche in questa occasione Cinaglia si dimentica della sua professione e lascia l’avversario libero di calciare e insaccare per il 2-0.

JUVE STABIA (4-3-3) – Barosi; Maggioni, Tonucci, Cinaglia, Dell’Orfanello (18’st Mignanelli); Altobelli, Berardocco (18’st Guarracino), Ricci (32’st Caldore); Scaccabarozzi, Pandolfi (18’st Della Pietra), Bentivegna (41’st D’Agostino). A disp. Russo, Carbone, Gerbo, Maselli, Guarracino, Della Pietra, Mignanelli, Caldore, Picardi, D’Agostino, Vimercati, Peluso. All: Leonardo Colucci.

TURRIS (3-4-3) – Perina; Manzi, Di Nunzio, Frascatore; Ercolano, Acquadro (23’st Gallo), Haoudi (32’st Longo), Contessa; Giannone (32’st Taugourdeau), Maniero (14’st Santaniello), Leonetti (23’st Stampete). A disp. Donini, Fasolino, Vitiello, Taugourdeau, Boccia, Santaniello, Di Franco, Stampete, Invernizzi, Aquino, Finardi, Gallo, Longo. All: Pasquale Padalino.

ARBITRO – Monaldi di Macerata (Del Santo Spataru-Bianchini; IV Cherchi).

GOL – 8’st Leonetti (T), 31’ Haoudi (T)

AMMONIZIONI – Tonucci (JS), Giannone (T), Contessa (T), Manzi (T), Donini (T), Altobelli (JS)

ESPULSIONI – 26’st Tonucci (JS)

ph credit: Juve Stabia