Juve Stabia. Prime indicazioni interessanti dal ritiro per Braglia

L’amichevole della Juve Stabia contro i dilettanti del Bastia disputata gioved√¨ 25 luglio, anche se non costituisce ancora un accettabile banco di prova, ha comunque fornito a Mister Braglia alcune indicazioni molto interessanti sul proprio parco calciatori. Significative sicuramente le prestazioni dei giovani: il non ancora maggiorenne Salvatore Elefante ha realizzato due gol ed ha fornito un assist a Dav√¨, 23 anni a settembre, mentre i giovani scuola Chievo Djiby e Sowe hanno mostrato un ottimo affiatamento nell’azione del secondo gol, messo a segno dal diciannovenne attaccante del Gambia. Ottimi spunti di riflessione, quindi, per il tecnico gialloblu, anche alla luce dei prossimi, eventuali, interventi sul mercato. La difesa, con gli innesti di Ciancio e Zampano sugli esterni, sembra essere a posto, anche perch√© l’ex Sorrento Di Nunzio ha subito mostrato di potersi inserire senza troppi problemi nei nuovi schemi. Resta da risolvere il caso Figliomeni, visto che la trattativa per il suo trasferimento al Latina sembra essere saltata definitivamente. Per quanto concerne la linea mediana, all’amichevole di gioved√¨ non ha preso parte Capitan Caserta, sostituito però egregiamente dai giovani Doninelli e Dav√¨, che hanno mostrato di essere comunque pronti a rinforzare il reparto in qualsiasi momento. Sempre in stand-by la questione Zito: l’esterno napoletano ha dichiarato di trovarsi bene a Castellammare e di non voler partire, ma bisognerà vedere fino a quando il Patron Manniello riuscirà a resistere alle allettanti proposte di Ternana e Sampdoria, pronte anche a sborsare grosse cifre per assicurarsi le prestazioni del ventisettenne centrocampista. Capitolo attacco: Di Carmine ha dimostrato di essere un terminale offensivo affidabile, ora si sta cercando di fare di tutto per potergli affiancare al più presto Stafano Beltrame, giovane punta della Primavera della Juventus da tempo promesso sposo delle Vespe. Marco Cellini, invece, nemmeno convocato da Braglia per il ritiro di Cascia, sembra ad un passo da raggiungere l’accordo con il neopromosso Carpi.

Condividi