Juve Stabia. Infortunio Mastalli: ecco l’esito dell’esame strutturale

Non c’è pace per Alessandro Mastalli. Dopo essere stato fermo ai box per un lungo periodo a causa di una brutta rottura al legamento crociato anteriore, tanto da saltare quasi l’intera stagione in B delle vespe, il capitano della Juve Stabia è finito vittima di un nuovo e spiacevole infortunio. Il centrocampista delle vespe è andato ko in occasione della prima gara di campionato contro il Monopoli, match disputato domenica scorsa allo stadio Romeo Menti (1-2). L’infortunio è nato da un brusco intervento di Giorno che ha appunto costretto il calciatore scuola Milan a lasciare il terreno di gioco dopo appena 23 minuti di gioco.

Quest’oggi la società termale ha deciso di sottoporre Alessandro Mastalli ad un esame strutturale per capire in maniera chiara la natura dell’infortunio. Il test, come annunciato dalla Juve Stabia e dallo stesso tecnico Padalino quest’oggi in occasione conferenza in vista della gara di Coppa Italia con il Pisa, ha evidenziato un trauma contusivo al ginocchio destro senza interessamento dei legamenti e dei menischi. Piccolo sospiro di sollievo, dunque, per mister Pasquale Padalino che dovrà comunque fare a meno del proprio capitano per almeno le prossime tre gare. Mastalli dovrebbe tornare a disposizione in occasione della gara interna con il Virtus Francavilla, prevista domenica 11 ottobre.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi