Ischia-Nocerina 1-1. A Liurni risponde Baldassi, il derby termina in parità

ISCHIA CALCIO-NOCERINA 1-1

ISCHIA CALCIO: Vivace, Florio, Ballirano, Maiorano (34’ st Trofa), Chiariello (24’ st Montuori), Pastore, Quirino (34’ st Di Meglio), Talamo (41’ st Mattera), Giacomarro, Baldassi, Patalano (24’ st Arcamone). (In panchina Sarracino, Damiano, Buono, Bisogno). All. Buonocore.

NOCERINA 1910: Venturini, Magliocca (44’ st Petti), Mariano, Mazzei, Pinna, Tuninetti (38’ st Citarella), Basanisi (20’ st Maimone), Rossi, Liurni (33’ Garofalo) Cardella, Guida (16’ st Parravicini). (In panchina Fantoni, Crasta, Dorato, Esposito). All. Nappi.

ARBITRO: Raineri di Como (ass. Negro di Roma1 e Damato di Milano).
MARCATORI: nel pt 41’ Liurni (N), 43’ Baldassi (I)
NOTE: angoli 15-2. Ammoniti Maimone (N), il collaboratore tecnico Nappi (N). Durata: pt 46, st 50’. Spettatori 2500 circa di cui 180 ospiti.

Termina in parità il derby del “Mazzella”, ultima gara del girone d’andata e dell’anno solare. Una buona Ischia ci prova fino alla fine ma non riesce a superare la Nocerina che in tutto ha calciato due volte verso la porta isolana.

Ischia subito pericolosa (4’) con Arcamone, il cui colpo di testa su cross di Florio termina alto sulla traversa. All’8’ Chiariello svetta su angolo dalla destra ma il pallone sorvola la trasversale. Ischia vicinissima al gol al 15’: cross insidioso di Giocomarro dalla destra, la traiettoria è lunga e Venturini deve effettuare un colpo di reni per evitare il gol. Sul seguente corner, Maiorano da fuori area carica il destro e sfera che sibila non lontana dal palo.

Altra occasionissima gialloblù al 22’: traversone di Florio e colpo di testa di Baldassi a colpo sicuro che un difensore devia in angolo a portiere battuto. La Nocerina fatica ad affacciarsi pericolosamente dalle parti di Vivace che al 40’ para senza problemi un colpo di testa di Cardella. Al primo, vero tiro, i molossi passano con Liurni che si destreggia in area e lascia partire un gran destro che si insacca a fil di palo. Passano 2’ e l’Ischia pareggia.

Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la difesa rossonera libera: Baldassi è ben appostato al limite dell’area e con un gran destro (deviato) supera Venturini. Avvio di ripresa pimpante per i gialloblù: controllo e tiro di Quirino ma la battuta risulta larga. Al 12’ rovesciata in piena area di Talamo su azione d’angolo e un difensore riesce a ribattere in angolo da distanza ravvicinata. Ischia ancora in avanti (28’): azione Baldassi-Florio, ponte per il neo entrato Arcamone che da buona posizione alza di poco sulla traversa.

Al 35’ Nocerina vicina al gol: traversone da sinistra del neo entrato Garofalo, colpo di testa di Parravicini che colpisce il palo a Vivace ormai barttuto. 1’ dopo sull’altro fronte Baldassi va giù in area in piena accelerazione: l’arbitro fa segno che non c’è fallo. Al 45’ Arcamone pesca Baldassi in area ma l’attaccante sfiora soltanto e Venturini para. Finisce 1-1.