Ischia. Baldassi e Florio stendono il Boreale

ISCHIA CALCIO-BOREALE 2-0

ISCHIA CALCIO: Vivace, Florio, Buono (37’ st Montanino), Arcamone, Montuori, Mattera, Spunticcia (47’ st Bisogno), Giacomarro, Longo (1’ st Trofa), Baldassi (39’ st Talamo), Di Meglio (33’ st Quirino). (In panchina Sarracino, Montanino, Galaoui, Trofa, Aniceto, De Francesco). All. Corino.

BOREALE: Corriere, Tomassini, Ricci, Santarelli (22’ st Spila), Zeetti (37’ st Damiani), Casavecchia, Selvadagi (6’ st Liburdi), Perroni (22’ st , Gjoni, Bosi, Sablone. (In panchina Mansueti, Buccioni, Leonardi, Dipierro, Di Vico, Muratore). All. Ligori.

ARBITRO: Picardi (Viareggio). Assistenti: Allievi (S.Benedetto del Tronto) e Amorello (Pesaro).

MARCATORI: nel p.t. 46’ Baldassi (I) su rigore; nel s.t. 19’ Florio (I).

NOTE: angoli 5-3. Ammoniti Ricci (B), Perroni (B), Mattera (I), Tomassini (B), Giacomarro (I), Buono (I). Durata: p.t. 47’ s.t. 49’. Spettatori 1500 circa.

L’Ischia Calcio, sotto gli occhi del neo presidente Alessandro Bigi, batte anche il Boreale e si lancia sempre più in zona play-off. Al 7’ Ischia pericolosa con Baldassi, la cui forbice in area viene parata d al portiere Corriere. Pochi istanti dopo, nell’altra area, Gjoni viene favorito da un rimpallo ma il suo sinistro a giro termina di poco sul fondo. Al 15’ Giacomarro su calcio piazzato indiretto da fuori area calcia con forza ma pallone a lato. Poco dopo la mezzora, percussione sulla destra di Di Meglio: tiro-cross che non viene deviato dai compagni in area. Sul finire del tempo, Giacomarro lancia Baldassi che viene affrontato irregolarmente dal portiere poco dentro l’area. L’arbitro indica il dischetto: Baldassi supera Corriere che intuisce ma sfiora soltanto il pallone che termina nell’angolo. All’inizio della ripresa, Trofa prende il posto di Longo, con Baldassi che diventa il terminale offensivo dei gialloblù. Al 9’ Gjoni riceve in area, si infila tra i centrali dell’Ischia e Vivace in uscita sventa la minaccia. Al 15’ triplice occasione per l’Ischia, al terzo tentativo Corriere respinge una conclusione di Baldassi da posizione defilata. 3’ dopo bella azione isolana, Florio dalla destra serve Mattera che si inserisce bene, devia da sottomisura ma Corriere riesce a mettere in angolo. Sul seguente corner, capitan Florio da due passi devia in rete un tocco di Montuori, sancendo il raddoppio dell’Ischia. Al 30’ errore difensivo di Casavecchia, Baldassi in area gli soffia il pallone e tira ma Corriere è attento e para. I neo entrati Quirino e Talamo combinano sulla sinistra (41’), assist per Trofa il cui tiro a botta sicura viene deviato in angolo. Dal seguente corner, colpo di testa in solitudine di Talamo ma il pallone sorvola la traversa. L’incontro termina con l’Ischia che amministra il doppio vantaggio senza affanno.