Ischia. Amichevole col Team Napoli Soccer, 4-0 per gli isolani

ISCHIA-TEAM NAPOLI SOCCER 4-0

MARCATORI: De Francesco al 1′, Cunzi al 23′ p.t.; Sorrentino al 9′, Nigro al 16′ s.t.

ISCHIA 1° TEMPO (4-3-3): Mennella; Finizio, Mattera, Cascone, Tito; De Francesco, Alfano, Armeno; Longo, Di Nardo, Cunzi. All. Campilongo.

ISCHIA 2¬∞ TEMPO (4-3-3): Mennella (19′ s.t. Taglialatela); Pedrelli, Cioffi, Cascone, Tito; Nigro, Alfano (16′ s.t. Cucinotta), Falagario; Sorrentino, Austoni, Masini. All. Campilongo.

TEAM NAPOLI SOCCER (4-3-3): Navarra (1′ s.t. Incarnato); Esposito V. (1′ s.t. Pignalosa), Monaco, Russo (19′ s.t. Esposito V.), Diana; Esposito A., Romano, Manco (25′ s.t. Puglisi); Oretti (1′ s.t. Candela), Scalzone (1′ s.t. Pastore), Galizia. All. Califano.

ISCHIA – Sette partite finora (sei amichevoli più il match col Cosenza in Coppa Italia), un solo gol subito. E’ questo il dato statistico più importante della primissima parte di stagione dell’Ischia Isolaverde. Il dato tecnico più confortante, invece, è la qualità del gioco espresso finora dalla squadra di Campilongo: si sono divertiti anche oggi i tifosi gialloblu che hanno assistito all’amichevole con il Team Napoli Soccer, e in particolare nella prima frazione di gioco, che si è aperta per giunta con un gol-lampo, quello di De Francesco: diagonale e palla nel sacco.

Cunzi, già andato a bersaglio dagli undici metri contro il Cosenza, ha pensato bene di segnare il suo primo gol stagionale su azione al Mazzella in una maniera speciale: incursione nel cuore della difesa avversaria e 2-0 per l’Ischia a metà primo tempo.

Si segna anche di testa in casa Ischia. Protagonista Sorrentino, esterno in prova. Il suo tap-in vincente arriva al 9′ della ripresa e precede il 4-0 targato Nigro: tocco vincente sottomisura e punteggio che si arrotonda per la gioia dei tifosi gialloblu e per la moderata soddisfazione del diesse Crisano: “Era solo un’amichevole, ma di fronte i ragazzi avevano giocatori di grande valore ed esperienza, per cui direi che il test è stato sicuramente positivo”.

Condividi