Ischia-Akragas 0-1. Seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di Bitetto

Seconda sconfitte stagionale per l’Ischia, la prima in casa per gli uomini di Bitetto che, dopo la caduta di Catania, perdono contro un’altra siciliana, l’Akragas.

Un match pimpante fin dalle prime battute iniziali, con gli ospiti che creano un’occasione da rete con Di Piazza, che calcia alto. Al quarto d’ora si vede l’Ischia con Kanoute, ma Maurantonio si supera. E’ un batta e risposta, prima Di Piazza ci prova Bruno ci mette il corpo, a cui risponde Calamai contro Maurantonio. Una bella partita che vede il primo tempo chiudersi in parità, dove però non sono mancate occasioni per entrambe le compagini.

Nella ripresa è ancora l’Akragas a sfiorare il vantaggio con Zubert, che calcia alto. Dopo un assolo siciliano durato per una decina di minuti, riecco l’Ischia con Kanoute, l’attaccante non è però fortunato dai 16 metri. La partita è viva come nella prima frazione di gioco e si avvia verso la conclusione con il risultato fisso sulla parità. A tre minuti dalla fine arriva l’inatteso vantaggio ospite con Vincent, che di testa beffa Mirarco e regala i tre punti all’Akragas.

Condividi