Inter-Juventus 1-1. Vidal risponde ad Icardi

Botta e risposta in meno di due minuti. E’ tutto nella ripresa il derby d’Italia tra Inter e Juventus, il primo anticipo della terza giornata di Serie A, al suo ritorno dopo la pausa per le Nazionali. Vantaggio di Icardi, replica immediata di Vidal: è 1-1 al termine di una partita che ha vissuto una fiammata proprio in occasione delle due reti ma che, nel complesso, non ha regalato grandi emozioni. Squadre speculari nel modulo (3-5-2) ma l’avvio bianconero si fa preferire. Tevez è una spina nel fianco, i nerazzurri di Mazzarri arretrano ma, all’11’, producono la prima palla gol con Nagatomo, sul quale Buffon si esalte chiudendo sul suo palo. Proteste juventine, al 18′, per un contatto in area tra Vidal e Taider, mentre al 31′ Pogba pareggia il conto delle occasione con un sinistro al volo ‚Äòsporco’ neutralizzato da Handanovic. Al 42′ contropiede Inter su palla persa di Pirlo, Buffon è ancora attento su Taider. Al 13′ Vidal si ritrova solo in area avversaria ma spreca tutto, al 21′ tiro-cross pericoloso di Guarin. Mazzarri concede spazio ad Icardi e l’ex doriano, al 28′, sblocca la partita. Alvarez recupera palla a centrocampo e invita in verticale l’attaccante italo-argentino, che batte Buffon per l’1-0. Nemmeno due minuti e la Juve di Conte trova il pari con Vidal, che controlla in area e di sinistro beffa l’incolpevole Handanovic. Subito dopo Tevez si fa minaccioso in diagonale e Pogba si esibisce in un destro centrale. Le due formazioni perdono lentamente di lucidità per la stanchezza ma al 43′ la Juve si divora il gol vittoria con Vidal, sul cui stacco Handanovic si esalta (ma che errore Isla in fase di tap-in). Nel finale Pogba fallisce d’un soffio la deviazione sotto porta In classifica Inter e Juve, dopo due vittorie consecutive, registrano il primo pareggio, restando momentaneamente al comando con 7 punti.
(ITALPRESS).

Condividi