Il Savoia continua a correre, KO alla Neapolis nel recupero della 10^ giornata

Savoia di Mister Carannante in campo con il 4-3-3: Landi; Pisani, Esperimento, Rega, Spavone; Liberti, Foti, De Rosa; De Stefano, Trimarco ed Esposito. La Neapolis risponde con: Bardet, Esposito, Lanzillo, Siciliano, Pollice, Terribile, Festa, Esposito, Catena, Scuotto e Barretta. Al minuto 22 Festa calcia dalla distanza, Landi blocca in sicurezza. Al 25esimo assolo di Esposito che parte largo e converge, palla a Liberti: tirano Trimarco ed Esposito, trovando la respinta della difesa ospite. Alla mezz’ora gol annullato al Savoia: bravissimo Foti a riconquistare palla, difenderla ed allargarla per Spavone, De Stefano segna di testa. Al 34′ gol del Savoia: calcio d’angolo dalla destra, Rega di testa firma l’1-0. Passano 2 minuti e De Stefano va al tiro, trovando la respinta in bagher del portiere avversario. Gol di Esposito al minuto 38: serpentina palla al piede saltando metà Neapolis, 2-0 al Giraud. Dopo due minuti di extra time si va all’intervallo sul doppio vantaggio.

Minuto 11, Esposito si invola verso la porta e tira, trovando la risposta di Bardet. Espulso Catena per doppia ammonizione. Cambio Trimarco-Grieco. Ammonito Pisani per fallo su Scuotto. Il diagonale di Esposito vale il 3-0 al minuto 25: super Savoia al Giraud. Esce Foti, appena ammonito, entra Catalano. De Stefano sfiora la quarta rete di testa, palla a pochi centimetri dalla porta della Neapolis. Fanno il loro ingresso anche Alfano e Vaino, al posto di Spavone e De Rosa. Ancora De Stefano vicino al gol, con una punizione arcuata che sibila il palo. Tacco di Grieco, Catalano calcia di potenza e Bardet devia in angolo. Game over al Giraud, 3-0 per i Bianchi!