Il Sant’Anastasia batte la Frattese con uno “scoppiettante” 5-4

Gran spettacolo al “De Cicco” di Sant’Anastasia dove la squadra di casa ha prevalso 5-4 sulla Frattese già campione del girone B. Gara che non aveva nulla da chiedere sotto l’aspetto della classifica, tuttavia entrambi i mister hanno messo in campo diversi giovani di prospettiva. Il primo tempo termina 3-1 per la Frattese, nel secondo tempo, però, la squadra di casa scende in campo con un piglio diverso ribaltando il risultato.

Il primo tempo inizia con le due squadre in fase di studio, la Frattese cerca alcuni varchi in attacco. Al 7′ gli ospiti passano in vantaggio con un bel tiro di G. Costanzo che esulta sotto i propri tifosi. Il Sant’Anastasia prova a reagire con un tiro che termina di poco a lato. Al 17′ Sgambati va vicino al gol, ma la difesa frattese riesce a deviare la sfera in corner. Il Sant’Anastasia segna la rete del pareggio al 22′ ad opera di Selva che si libera in area per poi battere il portiere con un tiro angolato. Al 37′ la Frattese si riporta in vantaggio con un potente tiro di De Lucia che spiazza il portiere. Al 41′ tentativo dalla distanza di Costanzo che termina di poco a lato. Al 44′ un’altra prodezza di De Lucia (palo-gol) porta la Frattese sul 3-1. Il Sant’Anastasia reagisce al gol con un tiro di Sgambati deviato in corner, poco dopo la Frattese ci riprova con De Lucia ma il portiere fa buona guardia. Il primo tempo termina 3-1 per i nerostellati.

Il secondo tempo si apre con un bel tiro di Scognamiglio che finisce di pochissimo a lato. Al 4′ il Sant’Anastasia accorcia le distanze con un tiro d’esterno di Nappi a porta sguarnita. All’8′ Nappi sigla la doppietta personale portando la partita sul 3-3. La Frattese tenta una conclusione due minuti dopo con Scognamiglio ma il pallone si spegne sul fondo. Al 16′ il Sant’Anastasia compie il sorpasso con la rete del capocannoniere Montaperto. Al 29′ i padroni di casa segnano la rete del 5-3 firmata ancora da Montaperto il quale mette a segno la doppietta personale. Al 39′ la Frattese conquista un calcio di rigore, alla battuta si presenta Scognamiglio che non fallisce. La gara termina 5-4 in favore del Sant’Anastasia.