Il Costa d’Amalfi blocca il Bisceglie: al San Martino si gioca per la D

Il Costa d’Amalfi esce indenne dallo stadio Ventura, portando a casa un pareggio contro il Bisceglie. Dopo la rete di Monaco in avvio di gara, il pareggio di Pepe nella ripresa, che rimanda il discorso promozione in Serie D alla gara di ritorno in quel di Maiori al San Martino.

LA PARTITA

Una partita iniziata subito su buoni ritmi. Gli uomini di Proto si fanno vedere su punizione con Aiana, ma Suma risponde presente. I padroni di casa rispondono con Bonicelli, che non trova la mira giusta. Il risultato si sblocca al 13esimo quando Monaco crossa dai trentacinque metri, la palla assume una parabola che beffa Manzi, portando in vantaggio i nerazzurri. Riesce a reagire la squadra di Proto, Cappiello prova a raggiungere il pareggio, ma prima un mancino debole e poi manca l’appuntamento col goal qualche mintuo più tardi. Nel finale Pignataro sfiora il raddoppio.

Nella ripresa, Cappiello si fa subito sentire, ma l’attaccante è costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio, al suo posto entra Infante. Il Costa d’Amalfi non molla e riesce a raggiungere il pareggio al 56esimo con Pepe, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo si fa trovare sul secondo palo superando Suma. Risultato che torna in bilico, mentre i ritmi di gioco non sono quelli dell’inizio partita. Attenta e corta la squadra di Porto, che ben schierata in campo riesce a mantenere il risultato bloccato sul pareggio. Brividio nel finale per i costieri, Pignataro su calcio di punizione colpisce la parte esterna del palo. Termina così al Ventura, il Costa d’Amalfi pareggia col Bisceglie, rimandando il discorso Serie D A tra una settimana, al San Martino di Maiori.

IL TABELLINO DI GARA
BISCEGLIE – COSTA D’AMALFI 1-1

Bisceglie: Suma, Farucci (83’ Marinelli), Morisco, Sanchez, Lucero, Stefanini, Mangialardi (65’Fucci), Monaco (65’ Avantaggiato), Pignataro, Bonicelli (65’ Di Rito), Kone (93’ Dembele). A disp.:  Addario, Cassatella, Rodriguez, Losapio. All.: Di Meo

Costa d’Amalfi: Manzi, Pepe, Massa, Petrosino, Martinelli (93’ Caruso), Matrone, Apicella (74’ Esposito), Caputo, Celia, Cappiello (49’ Infante), Aiana (81’ Landi). A disp.: Strino, Vuolo, Serretiello, Milano. All.: Proto

marcatori: 13’ Monaco (B), 56’ Pepe (CDA)

ammoniti: Landi (CDA)

direttore di gara: il signor Francesco Polizzotto della sezione didi Palermo
assistenti: i signori Francesco Quattrotto della sezione di Messina e Yassine El Hamdaoui della sezione di Novi Ligure

photo credit: Emanuele Mastrodonato