Gravina- Polisportiva Santa Maria Cilento finisce 1-1: pari in rimonta per i campani, Brugaletta ribatte a Da Silva

Pari in rimonta per la Polisportiva Santa Maria Cilento che con Brugaletta rimontano il vantaggio iniziale dei pugliesi con Da Silva che aveva aperto le danze. Buona la prova dei ragazzi di Esposito

Pari in rimonta per la Polisportiva Santa Maria Cilento che con Brugaletta rimontano il vantaggio iniziale dei pugliesi con Da Silva che aveva aperto le danze. Buona la prova dei ragazzi di Esposito che riescono a tenere duro e a portare via un punto prezioso.
I padroni di casa mettono le cose in chiaro e partono subito forte 
con Stauciuc che ci prova ma calcia sul fondo. La risposta degli ospiti è in una punizione poco prima del quarto d’ora calciata da Nunziante con palla che termina sul fondo e non impensierisce l’estremo difensore della squadra pugliese.

Nonostante l’equilibrio iniziale, l’inerzia della gara cambia al 23′ minuto, quando i pugliesi passano in vantaggio. Botta di destro di Da Silva che non lascia scampo a Spina. Poco dopo la mezz’ora spunto ancora di Da Silva. Il giocatore del Gravina calcia con il sinistro ma il pallone si alza di poco sopra la traversa. Il solito Da Silva, salito sugli scudi, al 43′ minuto, sfiora di testa su calcio d’angolo ma il pallone rotola sul fondo.

Prima di andare negli spogliatoi per il riposo di metà gara Nunziante mette in difficoltà il Gravina: addirittura Fustar sfiora l’autorete. Nella ripresa al 58′ minuto il solito Da Silva colpisce di testa da fuori area con la sfera che si alza da poco sopra la traversa.

I padroni di casa calano il ritmo di gioco per gestire il risultato ed esce fuori la Polisportiva Santa Maria che, nel finale, quasi in chiusura di gara, all’82’ minuto trova il pari con Brugaletta che in mischia trafigge il portiere pugliese per il definitivo 1-1.

Grazie a questo pari in rimonta, la Polisportiva Santa Maria Cilento, mantiene viva la possibilità di agganciare la zona playout anche se resta ancorata in fondo alla classifica del girone H di Serie D.