GP Assen. Rossi: “Peccato non essere in prima fila”

“E’ un peccato non essere riuscito a centrare la prima fila, avevo il potenziale per fare un po’ meglio. Comunque sono quarto, la miglior qualifica della stagione e soprattutto ho un buon ritmo, anche dopo molti giri, quindi sono felice”. Commenta cosi’ Valentino Rossi la sua prestazione nella prove ufficiali MotoGp del TT Assen. Il Dottore partira’ dalla seconda fila alle spalle della Yamaha di Crutchlow e delle Honda di Marquez e Bradl. “Sono soddisfatto per la mia velocita’, il mio ritmo e la mia prestazione nelle prove – prosegue il pilota di Tavullia – . Ho trovato un buon feeling con la moto. Ora aspettiamo domani, abbiamo alcune piccole modifiche da fare e speriamo che il tempo sia clemente. Spero in una gara asciutta, ma se dovesse essere bagnato spero lo sia completamente, una condizione mista e’ quella peggiore”.(adnkronos)

Condividi