Gladiator. Cambio al vertice: Todisco subentra ad Aveta

Aveva sognato di far tornare il Campania Ponticelli in auge. Un sogno sfiorato per Arnaldo Todisco che con la dirigenza della Virtus Volla trasformata come denominazione proprio in Virtus Campania Ponticelli. Ma ora, il Gladiator potrebbe essere la nuova destinazione dell’Avvocato napoletano.

Quello con la Virtus Volla è stato un idillio che è durato appena una stagione e mezza, perchè all’indomani della sconfitta nella semifinale di Coppa Campania contro il San Marzano, la dirigenza si è rotta. Arnaldo Todisco, quindi, ha deciso di dare le dimissioni da presidente onorario. La Virtus Campania Ponticelli, sulle carte ancora Virtus Volla, è tornata a tutti gli effetti ad essere una rappresentante della città di Volla.

Intanto, l’Avvocato, ex patron del Savoia, ha iniziato a ricercare un titolo da cui ripartire. Sembrerebbe che il titolo sia arrivato. Infatti, abbandonata l’idea di ripristinare il Campania Ponticelli, Todisco sembrerebbe vicino all’ingresso in un’altra società, ma di Serie D. A Napoli, il disaccordo con l’Assessore dello Sport sul restauro dell’Ascarelli ha portato ad un cambio di direzione.

Niente Aversa, ma la zona resta quella di Caserta. Infatti sembrerebbe che Arnaldo Todisco sia vicinissimo all’approdo al Gladiator. Nelle prossime ore, come nei prossimi giorni, potrebbe esserci già la fumata bianca tra Aveta e Todisco che subentrerebbe proprio al posto del patron sammaritano.