Eccellenza, il Giugliano riporta Scarpa a Torre Annunziata. Tesserati anche altri 3 giocatori

Comunicati ufficiali non ne leggerete, anche perchè di fatto la società in questione non ha ancora un barlume di area comunicazione – né tanto meno, al 16 settembre, e con la stagione già iniziata, ha pensato di indire una conferenza stampa per presentare i propri progetti presenti e futuri – tuttavia siamo in grado di svelarvi i primi quattro acquisti del Giugliano, quello che i vari Pellerone, Garcia e compagnia cantante hanno portato, o quantomeno porteranno, a giocare a Torre Annunziata. E, almeno uno di questi quattro nuovi arrivati, è un giocatore di categoria superiore, uno che con l’Eccelenza non ha nulla a che vedere, nonostante l’età. Si tratta di Francesco Scarpa, torrese doc, che fino a qualche mese fa giocava in Serie C con la Paganese e che quest’estate aveva sposato il progetto Angri. Scarpa, che a Giugno ha compiuto 42 anni, torna nella sua città sei anni dopo l’ultima volta.

Oltre a Scarpa, il “Giugliano di Torre” ha chiuso altre tre operazioni: Raffaele Russo, attaccante esterno classe ‘89, che ha militato con il Savoia in Eccellenza nella stagione 2015/2016, e proviene dalla Barrese dopo aver vestito in carriera le maglie di Barletta, Neapolis, Angri, Oltrepò, Sibilla, Frattese, Poggiomarino, Afragolese, Formia, Terracina e Albanova; Davide Esperimento (nella foto sotto), difensore classe ‘93 con un passato tra le fila di Scafatese, Pomigliano, Marcianise e Albanova; Oscar Guarino, altro difensore centrale, ma classe 2001, proveniente dal Santa Maria Cilento con esperienze in Serie D anche con le casacche di Rimini e Cattolica.