Giugliano da appalusi col San Vitaliano. Ardolino: “Concentrati per domenica”

C’era attesa per il debutto in Coppa dei tigrotti. Tanta la voglia di confermare sul campo l’ottimo lavoro preparato sin dal primo giorno con un’attenta osservazione da parte dello staff tecnico di tutti gli under di valore. Ragazzi seri,motivati alla loro prima vera esperienza dopo importanti trascorsi nei settori giovanili. Per tutti è valsa sin dal primo giorno una regola semplice ma basilare:gioca chi merita e chi riesce a conquistarsi la maglia con tanto sudore, sacrificio e abnegazione.

Farà strada il tecnico gialloblù Mazziotti abile nell’infondere sin dal primo momento la serenità giusta ad un gruppo spinto da mille motivazioni. Un mese di Agosto con delle amichevoli contro avversarie di spessore hanno messo sin da subito in evidenza i punti su cui lavorare. Una pressione della tifoseria non indifferente sfociata in una splendida ondata gialloblù ammirata domenica a San Vitaliano. Tifo corretto, sventolio di vessilli gialloblù e cori per il tifoso Giustino cui tutti augurano una pronta guarigione.

La società in tribuna al gran completo per una prima con i fiocchi, da incorniciare . Che le cose si mettessero subito per il verso giusto lo si è avvertito sin da subito con la rete di Cuomo abile nel portare in vantaggio i suoi. Gioco corale efficace, mai una sbavatura o una giocata fuori riga.

Negli automatismi di gioco è entrato alla perfezione il portiere Alessandro Loffredo chiamato a sostituire l’infortunato Martucci :senza sbavature il suo debutto. C’è da dire che il San Vitaliano avversario di turno partecipante al campionato di Promozione appare largamente rimaneggiato:come annunciato dal proprio tecnico Formicola ben altro volto si vedrà in campionato per il raggiungimento dei propri obiettivi. Per il Giugliano una vittoria importante sul piano del morale che accende d’entusiasmo una tifoseria ebbra di gioia per i propri beniamini. Che lo spettacolo cominci!

Di fronte a tanto entusiasmo giustamente fa da pompiere il direttore generale Ardolino che annuncia la nuova sede degli allenamenti per la prima squadra: I complimenti doverosi alla squadra e staff tecnico per la prestazione. Bella vittoria alla prima gara ufficiale. Ritorniamo con i piedi per terra. Parte la settimana cruciale. Pensiamo alla gara contro l’Isola di Procida. Avremo la trasferta di Miano e poi la super partita contro la Frattese. Domani riprendono gli allenamenti in quel di Orta di Atella. A nome del presidente Sestile e tutta la società ringrazio il presidente atellano Michele Aletta per la concessione del campo. Continueremo ad allenarci ad Orta in attesa di avere il nostro campo. Giocheremo domenica contro l’Isola di Procida a Mugnano. I calciatori per impegno, dedizione ci stanno regalando enormi soddisfazioni. Un grazie finale al dodicesimo uomo in campo i tifosi. Arrivare in tanti in trasferta è motivo d’orgoglio. Sono da encomiare

MARIO FANTACCIONE

Condividi