Giugliano 1928. Il sogno diventa realtà: i tigrotti nella propria tana

Tre lunghi anni per riuscire a rimettere piede nel De Cristofaro, il sogno ora è diventato realtà. I grandi sforzi della famiglia Sestile, con il presidente Salvatore prima, poi l’attuale numero uno Gaetano e il contributo dell’amministrazione Poziello ha permesso che i tigrotti riavessero il loro campo.

I lavori erano ormai vicini all’ultimazione, ultimi atti burocratici, sopralluoghi e nella giornata di oggi è arrivata l’ufficializzazione. Il Giugliano torna a casa e lo farà già dalla prossima gara, quella contro il Marsala del prossimo 19 gennaio.

Un lungo peregrinare che ormai arriva alla fine grazie alla coalizione che si è creata nel cercare di fare tornare il Giugliano nella propria città. Il 2020 per il calcio campano e per le squadre campane sembra essere di buon auspicio: è il terzo rientro dopo la Scafatese, la Real Agro Aversa arriva anche il ritorno a casa dei tigrotti.