Giudice Sportivo Territoriale. Le sentenze delle gare dello scorso week-end

Arrivano le decisioni del Giudice Sportivo Territoriale per le intemperanze delle scorse giornate di campionato.

Di seguito tutte le sentenze del GST più significative:

ECCELLENZA

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:

CRISPINI NUNZIO (LMM MONTEMILETTO)

Con comportamento sleale, scorretto, antisportivo e violento, durante la sostituzione da parte della società avversaria di un calciatore , si avvicinava a detto calciatore e lo colpiva con uno schiaffo alla nuca.

BARONE LUMAGA SERGIO (NAPOLI UNITED)

Con comportamento sleale, scorretto, antisportivo e violento, come relazionato dall’AA1 , al termine della gara, con i calciatori ancora sul tdg, colpiva con un calcio alle ginocchia di un avversario.

LONGO MICHELE (SPORTING CLUB ERCOLANESE)

Con comportamento sleale, scorretto, antisportivo e violento, colpisce con un calcio potente un avversario , da tergo, alla caviglia senza andare in contrasto sul pallone. La sanzione è irrogata ex art. co. 3 CGS.

PROMOZIONE

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:

MANCO ALESSANDRO (QUARTOGRAD)

COLPISCE UN AVVERSARIO CON UN PUGNO AL VOLTO

PRIMA CATEGORIA

Gara del 29/10/2022 NUSCO 75 – CITTA DI MONTORO

A causa dell’omessa vigilanza si permetteva che un sostenitore , non presente in distinta, ma chiaramente riconducibile alla Società in quanto era affiancato dai Sigg. Bicchetti Gerardo, dirigente accompagnatore della Società, e Bicchetti Francesco , addetto all’arbitro della Società, ed inoltre indossava una maglia con il logo della Società, mentre il DDG si accingeva a rientrare negli spogliatoi al termine della gara, raggiungeva il DDG e avvicinatosi faccia a faccia gli urlava frasi volgari offensive nonché minacciose. Alla luce di quanto detto il DDG chiedeva ai due dirigenti predetti idonea collaborazione per porre fine alla aggressione verbale ma riceveva come risposta un atteggiamento non collaborativo.

Il DDG una volta che il predetto sostenitore veniva allontanato, cercava di raggiungere lo spogliatoio ma veniva insultato, sempre sul tdg, da un altro sostenitore della Società entrato sullo stesso.

P.Q.M. delibera : a) di comminare alla Società l’ammenda di € 240,00per l’omessa vigilanza; sanzione aggravata per la mancata collaborazione dei Dirigenti della Società per porre fine ai fatti sopra riportati; b) che le prossime 3 gare casalinghe della Società, vengano disputate a porte chiuse; c) di infliggere ai Dirigenti della Società Sig. Bicchetti Gerardo e Bicchetti Francesco l’inibizione fino al 04.01.2023.

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

MASTELLONE GAETANO (A.C. MARCHESA)

con condotta violenta e antisportiva al minuto 26 colpiva in modo del tutto intenzionale ad altezza dello stomaco con una ginocchiata il proprio avversario il quale rimaneva a terra per alcuni minuti con problemi di respirazione riuscendo successivamente a riprendere la partita.

SECONDA CATEGORIA

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

RAVIELE ENRICO (GASPARE TADDEO CERVINARA)

Con comportamento sleale, scorretto, antisportivo e violento, a gioco fermo, colpiva con uno schiaffo alla guancia un calciatore avversario.

SQUALIFICA PER SEI GARE EFFETTIVE

DE LUCIA FRANCESCO PIO (ACADEMY REAL MADDALONI)

con condotta violenta ed antisportiva al termine della gara partecipava ad una rissa colpendo con avversario con un forte schiaffo sulla guancia ed un altro con un forte calcio sulla coscia

SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE

CICCHELLA PIETRO (ACADEMY REAL MADDALONI)

con condotta violenta ed antisportiva al termine della gara partecipava ad una rissa e spingeva con forza un avversario facendolo indietreggiare e successivamente gli lanciava contro la bandierina senza riuscire a colpirlo

Per tutte le altre sentenze CLICCA QUI