Giro d’Italia. Trentin vince la tappa del Pinerolo, Kruijswijk resta in rosa

L’italiano Matteo Trentin (Etixx) si è aggiudicato la 18/a tappa, da Muggiò a Pinerolo, di 240 chilometri. Allo sprint ha battuto i compagni di fuga Moreno Moser (Cannondale) e Gianluca Brambilla (Etixx). I tre hanno portato a termine un’azione cominciata dopo sette chilometri e che comprendeva altri ventuno corridori. E’ la quinta vittoria italiana al Giro 2016. La maglia rosa resta sulle spalle dell’olandese Steven Kruijswijk (Lotto-Nl) con 3′ di vantaggio sul colombiano Chaves e 3’23” sullo spagnolo Valverde. Vincenzo Nibali è quarto a 4’43”.

Trentin, tra i più diretti inseguitori di Moser e Brambilla che sulla salita del Pramartino – a una ventina di chilometri dal traguardo – avevano acquisito un discreto vantaggio sugli altri compagni di fuga, è tornato prepotentemente sui due negli ultimi 250 metri beffando con un allungo Moser che non si è accorto dello spunto del corridore della Etixx. Il gruppo con la maglia rosa e tutti i migliori è giunto con un ritardo di oltre 13′.

Fonte: Ansa

Condividi