Giffoni Sei Casali. Pokerissimo contro l’Honveed Coperchia

GIFFONI SEI CASALI (SA) | Larga affermazione interna per il Giffoni Sei Casali che rifila il pokerissimo all’Honveed Coperchia, terza vittoria consecutiva per i ragazzi di mister Di Muro che restano in scia del quinto posto. Gara mai messa in discussione al “Giannattasio”, i grifoni hanno disputato un’ottima gara contro la compagine irnina che ci ha messo voglia e carattere arrendendosi solo nella seconda metà della ripresa. Inedito 4-3-1-2 di mister Di Muro, in difesa fiducia a Cardillo e Coppola mentre Orabona affianca Picariello in avanti con Marmoro a supporto. Inizio di gara di fuoco per il Sei Casali: al 5’ cross preciso di Brigantino dalla sinistra e colpo di testa di Orabona che Del Giudice respinge in tuffo. Il pipelet ospite si rende protagonista poco dopo sul tiro dal limite di Picariello e al 9’ sulla botta di Tedesco al termine di una bella azione corale dei padroni di casa. Sull’out di sinistra i grifoni spingono meglio e al quarto d’ora su ennesimo traversone di Brigantino è Picariello di testa a lambire la traversa. Honveed Coperchia frastornato dall’irruenza dei grifoni che al 22’ sfruttano una disattenzione irnina partendo in contropiede con Picariello che tutto solo davanti a Del Giudice si fa ipnotizzare. Gli sforzi del Sei Casali vengono premiati al 33’ con il vantaggio: Marmoro scodella per Orabona, l’ex Sporting Audax si aggiusta la sfera e batte Del Giudice. Il gol galvanizza i grifoni che dopo due giri di lancette calano il raddoppio: Giordano si beve Accarino sulla sinistra e passa per Picariello che dal limite centra il sette. Al 40’ Picariello si divora il tris mandando a lato tutto solo davanti a Del Giudice mentre tre minuti dopo arriva il gol irnino ad opera di Frasca, abile a saltare di testa e a trafiggere Patella su cross di Canigiani. La ripresa si apre nuovamente con il Sei Casali in avanti, al 51’ botta di Marmoro dal limite che coglie il palo pieno, l’Honveed Coperchia prova a colpire in contropiede ma senza fortuna. Al 65’ proteste irnine per un contatto in area tra Frasca e Cardillo non sanzionato dall’arbitro con il penalty. Al 71’ arriva il tris ad opera di Marmoro che ben servito da Picariello scocca il fendente che piega le mani a Del Giudice. La rete taglia le gambe agli irnini e permette ai grifoni di attaccare sprecando però troppo sotto rete. Girandola di cambi da ambo le parti, al 79’ il nuovo entrato De Maio scodella dentro trovando la deviazione vincente di Orabona (prima doppietta in giallorosso per il “buitre”) mentre il sigillo sulla partita lo appone Fortunato con un gran gol dal limite all’85’. Da sottolineare l’esordio del baby portiere Tancredi tra le fila del Sei Casali prima del triplice fischio che segna la fine delle ostilità.

GIFFONI SEI CASALI 5-1 HONVEED COPERCHIA

[Giffoni Sei Casali (SA), 29-02-2020 | “Giannattasio” | ore 15:00]

GIFFONI SEI CASALI: Patella (85’ Tancredi ’02), Citro ’00, Brigantino, Sabatino, Cardillo ’02, Coppola, Marmoro (82’ Munno ’02), Tedesco (84’ Malandrino ’02), Orabona, S. Giordano ’02 (80’ Fortunato ’02), Picariello (75’ De Maio).

A disposizione: Buonocore, Celetta ’02, Cataldo, Carbonaro.

Allenatore: Di Muro.

HONVEED COPERCHIA: Del Giudice, Accarino (80’ Guerra ’03), Canigiani (60’ Anastasio), D’Arienzo, Carosetti ’02, Ramora (67’ De Pascale), M. Giordano (48’ Mercogliano), Festa, Frasca ’02, Adduono, Memoli ’02 (48’ Germano ’02).

A disposizione: Rhandi ’01, Avallone ’02, Chianese, Prezioso.

Allenatore: Notari (squalificato Belmonte).

ARBITRO: Mele (Avellino).

ASSISTENTI: Lemos (Nola) e Caso (Frattamaggiore).

RETI: 33’ e 79’ Orabona (G), 35’ Picariello (G), 43’ Frasca (H), 71’ Marmoro (G), 85’ Fortunato (G).

NOTE: pomeriggio sereno, spettatori 50 circa. Ammoniti Citro, Sabatino (G), Adduono (H).

Addetto stampa Gennaro Granozio