Germania. Loew: “L’amichevole con l’Italia? Test durissimo”

”L’Italia è un avversario durissimo. E’ il test che volevamo”. Joachim Loew e la Germania si preparano a sfidare gli azzurri nell’amichevole in programma venerd√¨ a Milano. Il ct tedesco si appresta a vivere la 100a partita sulla panchina della Mannschaft in un match suggestivo. La Germania ritrova l’Italia dopo il k.o. incassato nelle semifinali di Euro 2012.

”C’è tanto interesse attorno a questa partita, l’Italia è proprio l’avversario che volevamo affrontare. Cercavamo un rivale che potesse metterci alla prova”, spiega Loew. ”Non pensiamo più a Euro 2012, non pensiamo a nessuna rivincita. Vogliamo sfruttare il test per migliorare il più possibile”, aggiunge. L’Italia, in tal senso, è il rivale ideale: ”Gli azzurri hanno un’incredibile elasticità a livello tattico, sono i maestri quando si tratta di adattarsi a diverse situazioni. Cambiano pelle durante la partita, per questo sono difficili da affrontare. Giocano con grande sicurezza, soprattutto in difesa”.

”Non è un caso se nella Confederations Cup sono stati l’unica squadra in grado di mettere in difficoltà il Brasile. Per tutti questi motivi, la partita di Milano sarà un test impegnativo”, afferma. ”Non abbiamo paura dell’Italia -chiarisce- ma la rispettiamo. E, d’altra parte, anche l’Italia rispetta noi. Sa che non è facile batterci”.

(Andkonos)

Condividi