Ravenna-G.E.Napoli: fuori i secondi!

Si ricomincia. Non sono bastati dieci set per decidere chi fra Gaia Energy Napoli e Porto Donati Ravenna stacca il biglietto per la serie A2. Nella prima puntata in romagna la squadra partenopea ha dato l¬¥impressione di essere a un passo dalla vittoria e poi per varie situazione contingenti è stata riportata all¬¥ordine dal team di casa. Stesso discorso a Cercola, altra gara in salita complice anche l¬¥assenza dello squalificato Canzanella e l√¨ con una prestazione da incorniciare è arrivata la vittoria.
Domani sera (sabato) si ricomincia dallo zero a zero.
Alle ore 20,30 al PalaCosta di Ravenna la Gaia Energy si gioca il tutto per tutto in gara 3 contro il Porto Donati Ravenna.
La squadra di Michele Romano dopo essere uscita sconfitta in gara 1 per 3-2 ha recuperato il risultato in gara 2 vincendo in casa al tie-break.
Gli uomini di Romano concentratissimi per una partita che può valere un¬¥intera stagione e che sancirebbe l¬¥ingresso della Gaia Energy Napoli in serie A2.
Rientra Canzanella che era stato squalificato ed aveva saltato la trionfale casalinga.
Dal canto suo il Porto Ravenna, dopo aver sprecato la grande occasione in gara 2, vuole a tutti i costi dare il meglio per approdare alla serie successiva.
Il Ravenna di coach Bonitta, dovrebbe schierare il solito Bendandi in regia, con Bartoli opposto, Cricca e Belloni al centro del campo, Porcellini e Gherardi schiacciatori e Spampinato libero.
La gara verrà diretta dagli esperti Curto e Serafin,
Domani vincere per le due squadre non sarà semplicemente una cosa importante, ma l¬¥unica cosa che conta per entrambe le squadre.

PORTO DONATI RAVENNA: Cerquetti M, Arnodo (L) Bendandi, Cricca, Spampinato (L), Bertoli, Belloni, Gherardi, De Santis, Cerquetti A., Porcellini, Conti, Berdogno. All. Bonitta
GAIA ENERGY NAPOLI : Cuomo, Scialò, Canzanella, Flaminio, D¬¥Avanzo, Libraro, Montò, Falanga, Coppola (L), Picillo, Foniciello All. Romano

Fonte: Roberto Esse

Condividi