Futsal Ischia-Olimpic Cappella 2-3. Tortorella man of the match: “Sacrifici ripagati”

Domenica di campionato per il campionato di calcio a 5 serie D girone D. Trasferta ostica per la squadra Olimpic Cappella che deve riprendersi dopo il ko interno con il Real Casoria e fa visita alla forte squadra del Futsal Ischia. Gara che non ha deluso le attese e nel primo tempo regna molto equilibrio con poche occasioni da rete con l’Olimpic che cerca di fare gioco e l’Ischia che cerca il gioco tutto fisico con i suoi possenti giocatori d’attacco… ma dopo 15 minuti la gara la sblocca il CAPPELLA con DI MEO G. con un tiro secco sotto la traversa 0-1. Ma l’Ischia non ci sta e prova subito a reagire non passa molto tempo e trova il pareggio con una punta ben precisa tirata da lontano e dopo 20 minuti siamo sull’ 1-1. Gara che si avvia alla fine del primo tempo con qualche occasione del Cappella e qualcuna per l’Ischia ma il primo termine si chiude sull’ 1-1. Secondo tempo dove l’Ischia sembra piu’ decisa a cercare la vittoria e dopo uno svarione difensivo del cappella trova il vantaggio e si porta sul 2-1. Gara che va avanti sempre fra molti errori arbitrali da una parte e dall’altra, l’OLIMPIC non si scompone e cerca ancora di far gioco e con un uno-due micidiale in 5 minuti ribalta il risultato prima con schema su punizione dove ancora DI MEO G. trova la via del gol e poi con capitan TORTORELLA che dopo aver scambiato proprio con DI MEO trova l’incursione vincente per battere il portiere avversario e siamo quindi sul 2-3 per l’OLIMPIC CAPPELLA. A questo punto la gara si innervosisce un po’ ma e’ soprattutto l’arbitro a farla innervosire per i suoi errori, mancano circa 7-8 minuti e l’Ischia prova a mettere in campo anche il portiere in movimento mentre il Cappella cerca di resistere ai colpi e ripartire in contropiede, dopo 4 minuti di recupero pero’ l’arbitro fischia la fine della gara e l’OLIMPIC CAPPELLA espugna il campo di Ischia e finisce 2-3.

OLIMPIC CAPPELLA: Gara giocata in modo perfetto e nonostante la forza di una squadra come l’Ischia oggi avevamo tanta voglia di vincere sia per riprenderci dall’ultima sconfitta e sia per il sacrificio che si affronta quando si fanno queste trasferte soprattutto di domenica. Noi facciamo tantissimi complimenti alla squadra di casa che sicuramente dira’ la sua fino all’ultima partita in questo girone, come hanno dimostrato fino ad ora e anche oggi dove per batterli ci hanno fatto sudare fino all’ultimo minuto. In bocca a lupo per il loro prosieguo in campionato.

 

Comunicato Stampa Olimpic Cappella