Futsal C1. Fai la tua schedina vincente. Il DS Del Monaco: “Contro la Feldi senza paura”

Sesta giornata di campionato per il calcio a cinque serie C1, prosegue l’iniziativa a premi di SportCampania, ogni settimana avremo i pronostici di un componente a scelta di una squadra del futsal regionale, la cui schedina sarà postata sulla nostra pagina ufficiale Facebook SPORT CAMPANIA OFFICIAL.

Partecipare è semplice, basta cliccare su MI PIACE alla pagina di SPORT CAMPANIA e lasciare il commento alla SCHEDINA, pronosticando solo risultati fissi, i primi 3 che centreranno l’8 saranno contattati dalla redazione per un gradito omaggio.

ALMA SALERNO vs FUTSAL PARETE X
Sfida ad alta quota tra le due capoliste, entrambe imbattute e neopromosse, insomma l’entusiasmo della promozione non è affatto assopito.
La motivazione: “La squadra di Mainenti la potrebbe spuntare per il fattore campo, ma i ragazzi di Mangiacapra non sono da meno, probabile pari”.

NAPOLI ARPINO vs CUS CASERTA 2
I ragazzi di Izzo devono suonare la carica e incamerare punti per raggiungere gli obiettivi, gli ospiti sinora imbattutti non sembrano cedere facilmente.
La motivazione: “I cussini mi hanno impressionato, con Ventimiglia che ritengo un vero professionista che fa girare bene la squadra”.

CUS AVELLINO vs FUTSAL SOLOFRA 1X
L’approdo ai quarti di finale ha messo le ali al CUS, che deve ancora regalare una gioia tra le mura amiche, di contro ci sono i rosanero le cui ultime uscite non sono apparse dei tempi migliori dovranno fare a meno di Roscigno e Martucci squalificati. Ma un derby è sempre una partita a sè, perciò lo spettacolo sarà garantito nel match irpino.
La motivazione: “Seppure ritengo il Solofra tra le favorite del campionato, credo che l’Avellino possa avvantaggiarsi di un Borriello super e del campo di casa”.

FELDI EBOLI vs MISERIA E NOBILTÀ 2
Le compagini di Taffarel e D’Angelo sembrano essere sull’altalena: una giornata su, una giornata giù. Questa gara potrebbe essere il crocevia per entrambe, una vittoria per l’una o l’altra sarebbe la spinta verso le zone alte della classifica, al Pala Dirceu si prevede un match ad alto ritmo.
La motivazione: “Si dice sempre ‘Cristo di è fermato ad Eboli’, noi è proprio dal Pala Dirceu che vogliamo ripartire. Sono sicuro che tutti, mister e ragazzi, daranno anima e corpo per confermare i sacrifici che si fanno in settimana. Contro la Feldi senza alcun timore” .

REAL CAIVANESE vs MALEVENTUM 2
Le ultime uscite hanno ridato morale alla squadra di Orefice, che esordisce in casa alla guida della Caivanese. I ragazzi di Corino hanno ben figurato nel derby di Coppa, ma in campionato sono troppo discontinui. Il sintetico dell’Eden Pampanella l’arma in più dei locali
La motivazione: “Il cambio di allenatore a Caivano porta una ventata nuova, ma i sanniti hanno un trio meraviglioso cioè Aquino-Villani-Perugini”.

REAL SANT’ERASMO vs FRIENDS CICCIANO 1
E’ il posticipo di giornata quello sul sintetico del Rione IACP di Santa Maria C.V., che vede i rossoneri locali affrontare i rossoblu di mister Napolitano. Iannucci&co. sono usciti dalla Coppa, ora dovranno gettarsi anima e corpo nel campionato, il Friends Cicciano sembrava essere più arrembante rispetto alla scorsa stagione, al momento vive un di Nocera Inferiore e sig. Pasquale Supino di Benevento
La motivazione: “Anche qui la scossa in panchina potrà ridare fiducia ai rossoneri, Sorbo&co. hanno le carte in regola per fare bene”.

SPORTING MARIGLIANO vs FUTSAL POMIGLIANO 1
Il duo Buonincontri-Devastato esordisce in campionato nel derby contro i ragazzi di Panico. I rossoblu relegati in fondo alla classifica non hanno un compito facile, i biancoazzurri sono reduci dalla sconfitta col Sant’Erasmo e ansiosi di riscatto.
La motivazione: “L’esperienza degli elementi in casa potrà essere la leva per ripartire in campionato”

TRILEM CASAVATORE vs PLANET SCAFATI 1
Big match al Pala Sallustro, dove i partenopei di Florio ospitano la compagine di Sansone per una gara ad alta tensione agonistica. La superficie ridotta del campo potrebbe essere un fattore determinante, il flipper di Casavatore regala sempre emozioni indecifrabili
La motivazione: “Credo che la Trilem è uscita dal periodo opaco iniziale, le dimensioni del campo sono a scapito della manovra ospite”

 

schedina_6a_c1_futsal

Condividi