Futsal Bisceglie-Barletta 5-2. Prima vittoria stagionale al PalaDolmen

BISCEGLIE ‚Äì Seconda vittoria consecutiva e prima stagionale al PalaDolmen per il Futsal Bisceglie, che superando 5-2 il Futsal Barletta da ancor più linfa alla classifica dopo la vittoria di sette giorni fa con il Matera. Neroazzurri privi di Cittadini, squalificato, e Tortora, infortunato, con Ferreyra fermo tutta la settimana per un colpo alla tibia, ed Angelo Cassanelli reduce dai sei punti di sutura rimediati in terra lucana. Sul fronte opposto Ferrazzano può contare sulla formazione tipo.

Il tema tattico appare evidente sin dalle prime battute, Bisceglie ha far gioco con gli ospiti attenti nella fase difensiva e pronti a colpire in ripartenza. Il gioco c’è, le conclusioni latitano; la prima degna di nota è quella di Iodice all’8’30 a cui risponde prontamente Dibenedetto. Al 10′ ci prova Antonio Di Benedetto ma la precisione difetta non poco. All’11’20 Bisceglie in vantaggio, Ferreyra da banda destra serve sul secondo palo Lemme che insacca di giustezza con Scatamacchia fuori causa. Seconda rete stagionale per il brasiliano sempre più inserito nel gioco biscegliese. Gli uomini di Ventura alzano il ritmo e gli ospiti vanno in difficoltà, al 14’25 Pereira sfiora il palo ben servito da Pedone. Al 15’02 schema perfetto nato da corner sull’asse Lemme-A.Cassanelli-Pereira con la vipera che realizza il momentaneo 2-0. Trenta secondi dopo il terzo gol sembra cosa fatta, ma Scatamacchia neutralizza il tentativo di Lemme. Nonostante la poca benzina nelle gambe un indemoniato Ferreyra coglie il palo esterno su assist di Pereira. Nel finale di tempo prima Chiariello, poi Pedone falliscono l’occasione di andare in gol.

La ripresa parte con il 3-0 biscegliese; al 2’46 angolo di Ferreyra per Angelo Cassanelli che di prima intenzione apre il piattone depositando in rete con un colpo da biliardo. La partita sembra in ghiaccio, ma al 6’37 Antonio Di Benedetto rimedia il secondo giallo e la conseguente espulsione. Lemme e compagni stringono i denti resistendo nei due minuti di inferiorità numerica. Al 9’40 lo stesso Caggianelli fallisce sotto porta la quarta marcatura, poco dopo (10’42) realizza un autogollonzo riaprendo il match. Al 13’38 una perla balistica di Vilmar Periera, palla che va ad incastonarsi all’incrocio dei pali, allunga il parziale che venti secondi dopo Falco riaccorcia con un diagonale di pregevole fattura. Al 17′ Ferrazzano tenta la carta Chiariello come quinto di movimento, ma un impacciato Iodice spreca più volte dalla corta misura. I biscegliesi ci provano dalla distanza con Caggianelli e Pedone, la palla esce di pochissimo. Nell’ultimo minuto Ricco manda un bolide di poco a lato, mentre Angelo Cassanelli a porta vuota deposita per il definitivo 5-2

Il match tra Futsal Bisceglie e Futsal Barletta andrà in onda domenica 27 ottobre alle 22:30 su Telesveva (Canale 17 Dig. Ter.) e luned√¨ 28 ottobre alle 13:30 su Telesveva 24 (Canale 190 Dig. Ter.) Telecronaca affidata alla voce di Gianluca Valente.

 

 

FUTSAL BISCEGLIE – FUTSAL BARLETTA 5-2 (2-0)

Futsal Bisceglie: Dibenedetto, A. Di Benedetto, Ferreyra, Pedone, V. Cassanelli, Pereira, Caggianelli, Lemme, A. Cassanelli, De Cillis, Sinigaglia. All: Ventura

Futsal Barletta: Scatamacchia, Somma, Ricco, Leggio, Borraccino, Sciascia, Vivaldo, Salvemini, Falco, Chiariello, Iodice, Rociola. All: Ferrazzano

Arbitri: Graziano (Palermo), Bertolo (Pordenone). Crono: Impedovo (Bari)

Marcatori: 11’20 Lemme (FBI), 15’02 Pereira (FBI) del p.t. 2’46 A. Cassanelli (FBI), 10’42 aut. Caggianelli, (FBA) 13’38 Pereira (FBI), 13’58 Falco (FBA), 19’44 A. Cassanelli (FBI)

Ammoniti: Vivaldo (FBA), Ricco (FBA), Falco (FBA)

Espulsi: A. Di Benedetto al 6’35 del s.t.

 

Ufficio stampa Asd Futsal Bisceglie

Condividi