Futsal B. Alma Salerno, Feldi e Saviano all’esordio

Cominciare la scalata verso i grandi palcoscenici del futsal. Questo è l’obiettivo delle 82 squadre che sabato daranno il via al campionato di Serie B. Divise in 7 gironi (sei da 12 e uno da 10), le formazioni daranno la caccia al primo posto che vuol dire promozione diretta in A2. Le seconde, le terze e le due migliori quarte classificate andranno ai playoff, dai quali verranno fuori i nomi delle altre due promosse. Il Gruppo G, quello a 10 squadre (novità della stagione, lo scorso anno c’erano sei raggruppamenti), partirà il 10 ottobre e qualificherà due squadre ai playoff.

Nel Girone E, l’Alma Salerno (quart’ultima l’anno scorso) riceve al PalaTulimieri il Lido di Ostia, all’esordio assoluto in B. Finita appena fuori dalla zona playoff un anno fa, l’Ardenza Ciampino debutta contro il BeA Sport Orte, che riparte dalla B. Non è l’esordio assoluto in B per la Brillante Torrino Futsal (scesa dalla A2), lo è per la Polisportiva Feldi Eboli, cos√¨ come per Capitolina Marconi e Virtus Palombara, che si ritrovano in B dopo che nell’ultima giornata dello scorso campionato la Virtus aveva condannato i rivali a rimanere in C1 (poi ci ha pensato il ripescaggio). 24 punti e salvezza tranquilla nel campionato passato per la Virtus Fondi, che va in casa del Città di Carnevale Saviano. Secondo anno consecutivo in B per la Win Adv Campobasso che ospita l’Isernia.

 

Condividi