Fiorentina. Stangata dal giudice: quattro giornate a Borja Valero, una a Montella

Il centrocampista della Fiorentina, Borja Valero, espulso nel finale del match con il Parma, è stato punito dal giudice sportivo per avere, al 49¬∞ del secondo tempo, a gioco fermo ” spinto reiteratamente con veemenza un calciatore avversario, ponendogli le mani sul petto” e per avere ”all’atto del consequenziale provvedimento di espulsione, posto una mano su una spalla dell’arbitro, spingendolo”. Un turno di stop al tecnico dei viola, Vincenzo Montella, ”per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, rivolgendosi a un arbitro addizionale, indirizzato al direttore di gara un’espressione insultante”. Borja Valero salterà le partite della Fiorentina contro Lazio, Juventus, Chievo e Napoli. Contro i biancocelesti, domenica prossima al Franchi, i viola dovranno fare a meno anche di Diakhite e David Pizarro, squalificati per un turno dal giudice sportivo.